A- A+
Cronache
Rigopiano, risate tra i funzionari un'ora prima della valanga
Foto Vigili del Fuoco

Rigopiano: risate un'ora prima della valanga

"E insomma, mica deve arrivare a Rigopiano? Perche' se dobbiamo liberare la Spa, al limite ci andiamo a fare pure il bagno". Queste le parole pronunciate al telefono dal dipendente dell'Anas, Carmine Ricca, alle 15.35 del 18 gennaio 2017, poco piu' di un'ora prima che una valanga travolgesse l'Hotel Rigopiano di Farindola. Ricca e' a colloquio con il responsabile del settore viabilita' della Provincia, Paolo D'Incecco, che ride della battuta del suo interlocutore.

Anche Ricca ride e aggiunge: "Cioe', ho capito che dobbiamo arrivare fin li', pero' insomma e' una bella tirata, lo sai meglio di me". I due stanno parlando della possibilita' di distaccare una turbina, che ritengono stia operando nel circondario di Penne e incidentalmente fanno dei riferimenti alla situazione dell'Hotel Rigopiano. D'Incecco chiede: "quanto tempo... oggi pomeriggio non si puo' fare niente?". Ricca risponde che "mo', penso... oggi... la Madonna che c'e' qua... eh... mo' penso no". D'Incecco a quel punto chiede se se ne parli per la mattina seguente e il dipendente dell'Anas conferma che "si', almeno domattina, anche perche' quello con la turbina fino a mo' ha faticato...".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
rigopianovalanga
in evidenza
Mourinho furia contro Orsato Ma non per il rigore...

Juve-Roma, polemica continua

Mourinho furia contro Orsato
Ma non per il rigore...

i più visti
in vetrina
Meteo, inverno sconvolto dalla Niña. Neve in pianura già a dicembre

Meteo, inverno sconvolto dalla Niña. Neve in pianura già a dicembre





casa, immobiliare
motori
Nuova Ford Focus: un accurato restyling aggiorna look e tecnologie

Nuova Ford Focus: un accurato restyling aggiorna look e tecnologie


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.