A- A+
Cronache
Tonelli: "Richiedenti asilo, il governo fa fuori la Polizia dalle commissioni"

L’atto di proposta governativa n° 464, in discussione in questi giorni in Parlamento, si propone di correggere il decreto legislativo 142/2015, in materia di commissioni per il riconoscimento della protezione internazionale, e di minori non accompagnati.

Secondo Gianni Tonelli, Segretario Generale del Sindacato Autonomo di Polizia (Sap), queste disposizioni anziché migliorare il suddetto decreto, lo svuotano di professionalità a discapito degli stessi richiedenti asilo. Questo perché, la modifica introdotta, che prevede l’assunzione mediante bando di 250 funzionari amministrativi (in possesso di laurea triennale), andrebbe ad estromettere dalle commissioni sia i funzionari di Pubblica Sicurezza, che gli Enti Locali. In sostanza, si andrebbero a sostituire le competenze pratiche di poliziotti e sindaci, con quelle di un neolaureato.

«E’ assolutamente irresponsabile dover estromettere coloro che gestiscono materialmente il problema, che lo conoscono, e che lo “subiscono”, perché è il poliziotto che si dedica alle pratiche – commenta Tonelli – La Polizia è un immediato collegamento non solo ai fini del controllo, ma soprattutto ai fini di un contatto diretto con l’ufficio che ha istruito la pratica».

Secondo Tonelli bisogna valutare correzioni e sanare situazioni in questo disegno di legge, proprio per l’interesse degli stessi richiedenti asilo. Come la Polizia, anche i sindaci hanno un’esperienza pratica, sia dal punto di vista del controllo che della funzione del sistema.

«A mio parere si mira a burocratizzare, condizionando e fidelizzando queste commissioni, non per amore di legge, ma sotto un profilo di indirizzo ideologico e politico – continua ancora Tonelli – se la necessità era quella di avere più unità, perché non hanno spalmato queste 250 assunzioni nelle amministrazioni che già forniscono personale? – e conclude – fare in questa maniera è un malcelato tentativo di voler ideologizzare anche la gestione dei migranti, a discapito di quello che è il primato della legge».

Tags:
gianni tonelli
Loading...
in vetrina
Heidi Klum nuda in piscina. Vestita solo con la collana. Le foto

Heidi Klum nuda in piscina. Vestita solo con la collana. Le foto

i più visti
in evidenza
Clicca qui e manda il tuo meme a mandalatuafoto@affaritaliani.it
Dopo la fusione fra il Pd e il Csm nasce il nuovo simbolo

Palamara-gate

Dopo la fusione fra il Pd e il Csm nasce il nuovo simbolo


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Mercedes annuncia la partnership con la FIV

Mercedes annuncia la partnership con la FIV


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.