A- A+
Cronache
Trento, "Stuprata nel bagno del pub". Denuncia di una studentessa Erasmus

"Sono stata stuprata nell'antibagno del pub". E' il racconto agghiacciante, riportato dalla stampa locale, fatto da una studentessa inglese che sta facendo l'Erasmus all'Università di Trento. Secondo la denuncia della ragazza, intorno alle 3 della notte tra domenica e lunedì, un uomo che non conosceva e che parlava un inglese precario l'ha seguita nel bagno del locale del centro e, dopo averla bloccata, l'ha stuprata. La ragazza è stata portata in ospedale e successivamente ha sporto denuncia, facendo scattare la procedura del 'Codice rosso' prevista dalla legge per la tutela delle vittime di violenza domestica e di genere. Sul caso indaga la polizia, che ha già sentito alcuni testimoni, tra cui i vigilantes e il gestore del locale, sotto choc per l'accaduto.

Commenti
    Tags:
    trentostupro puberasmusstudentessadenuncia
    in evidenza
    Messi il Re Mida del calcio 110 milioni per tre anni al PSG

    Neymar superato da Leo

    Messi il Re Mida del calcio
    110 milioni per tre anni al PSG

    i più visti
    in vetrina
    Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

    Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi





    casa, immobiliare
    motori
    La nuova Peugeot 308 diventa premium

    La nuova Peugeot 308 diventa premium


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.