A- A+
Cronache

 

Un capannello di ragazzi per strada, schiamazzi, rumori, risate. Un uomo, esasperato dal baccano esce di casa, prede la pistola e spara uccidendo un 17enne. E' successo a Palma di Montechiaro, nell'Agrigentino. Un altro giovane di 21 anni, è rimasto ferito a una gamba. Secondo quanto si apprende i due sarebbero stati raggiunti da diversi proiettili. Il ventunenne, che è stato raggiunto da alcune schegge di proiettile alle gambe, non versa in gravi condizioni e verrà probabilmente dimesso dall'ospedale "San Giacomo d'Altopasso" di Licata, dove è ricoverato, nelle prossime ore. La vittima, invece, sarebbe giunta al nosocomio già morto.

LA RICOSTRUZIONE - La polizia avrebbe identificato l'omicida del ragazzo. Si tratterebbe di un sessantenne, ora ricercato dagli inquirenti, che, innervosito dagli schiamazzi del giovane e degli amici, sarebbe uscito dal proprio villino per richiamarli. La comitiva lo avrebbe però deriso ed insultato. L'anziano, a questo punto, pare che sia rientrato in casa e ne sia uscito con una pistola, iniziando a far fuoco. Antonio Morgana sarebbe stato raggiunto da almeno quattro colpi.

Un altro giovane sarebbe riuscito a caricare in macchina i due amici e a portarli al pronto soccorso dell'ospedale "San Giacomo d'Altopasso" di Licata, mentre gli altri testimoni sarebbero fuggiti per la paura. Sul posto è arrivato anche il sostituto procuratore di turno di Agrigento, Santo Fornasier.

Tags:
schiamazzipensionatosparauccideragazzino
in evidenza
Dayane Mello bacia Dana Saber Ecco chi è la misteriosa modella

Pomeriggio rovente a Milano

Dayane Mello bacia Dana Saber
Ecco chi è la misteriosa modella

i più visti
in vetrina
Caldo record e rincari Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare

Caldo record e rincari
Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare





casa, immobiliare
motori
FIAT presenta il Sanitizing Glove Box: igienizzare piccoli oggetti

FIAT presenta il Sanitizing Glove Box: igienizzare piccoli oggetti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.