A- A+
Cronache
Usa, 21enne cacciato dalla palestra per aver fissato una donna ma è cieco
Toby Addison

Leggi anche: Stipendio fermo, dipendente fa causa all'azienda ma è in congedo dal 2008

È venuta da me e all'inizio non sapevo che mi stesse parlando, perché non stavo facendo niente di male ma solo le mie cose. Ha detto qualcosa come 'Perché continui a fissarmi? Fermati. Non essere così inquietante'. Ho risposto 'oh no, scusa, sono cieco'. Avevo anche il mio bastone con me piegato sul grembo, ma lei non ne voleva sapere...", ha raccontato, aggiungendo: "È stata dura, ha messo a dura prova la mia fiducia e mi ha fatto sentire come se essere cieco fosse un problema" ha commentato lo youtuber non vedente alla fine del suo racconto.

Addison è nato vedente ma ha iniziato a perdere drasticamente la vista dall'età di 11 anni. Il ragazzo posta regolarmente contenuti in cui racconta la sua quotidianità da persona con disabilità fisica e grazie al suo storytelling ha un certo riscontro di follower: ben 225.000 su TikTok.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
palestraragazzo non vedentetiktokusayoutuber
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
"Io cornificata 2 volte, da Kunz e Santanchè. Sallusti con il suo amore mi ha salvato"

Patrizia Groppelli a cuore aperto su Daniela e tradimenti

"Io cornificata 2 volte, da Kunz e Santanchè. Sallusti con il suo amore mi ha salvato"


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico





motori
DS Automobiles: protagonista al Chantilly Arts & Élegance Richard Mille

DS Automobiles: protagonista al Chantilly Arts & Élegance Richard Mille

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.