A- A+
Cronache
Weinstein, accordo da 25 mln di $ con le accusatrici. Ma paga l'assicurazione

Weinstein pagherà 25 milioni di dollari alle sue accusatrice ma i suoi guai non sono finiti

L'ex re dei produttori di Hollywood travolto dallo scandalo delle molestie sessuali, Harvey Weinstein, ha raggiunto un accordo di massima da 25 milioni di dollari con le sue accusatrici. Lo scrive il New York Times, segnalando che se l'intesa venisse finalizzata, porrebbe fine a tutte le cause civili pendenti contro Weinstein. All'accordo manca il via libera dei tribunali e di alcune persone coinvolte, sempre secondo il Nyt. L'esborso verrebbe effettuato dalla società di assicurazione che sta gestendo la bancarotta della Weinstein Company, cioè a dire che Weinstein non pagherebbe un centesimo di tasca sua.

Ma i guai legali per il produttore non sarebbero finiti. Il prossimo 6 gennaio si aprirà per lui a Manhattan un processo penale: è accusato di aver stuprato una donna nel 2013 e di averne costretta un'altra a fare del sesso orale nel 2006. Lui ha respinto le accuse. Weinstein è libero su cauzione da quando è stato arrestato nel maggio del 2018. Ieri la sua cauzione è stata alzata da 1 milione a 5 cinque milioni di dollari perché avrebbe tentato di manomettere il suo braccialetto elettronico.

 

 

 

 

 

Commenti
    Tags:
    weinsteinharvey weinsteinharvey weinstein net worthharvey weinstein asia argentoharvey weinstein vittimeharvey weinstein gwyneth paltrowweinstein accusemolestie sessuali
    in evidenza
    Paola Ferrari in gol, sulla barca "Niente filtri". Che bomba, foto

    Sport

    Paola Ferrari in gol, sulla barca
    "Niente filtri". Che bomba, foto

    i più visti
    in vetrina
    SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

    SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico





    casa, immobiliare
    motori
    Jeep, RAM e FIAT insieme a (RED) per combattere AIDS e COVID-19

    Jeep, RAM e FIAT insieme a (RED) per combattere AIDS e COVID-19


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.