A- A+
Culture

E adesso scoprite che investitore siete

Nei profili che seguono potrete identificare la soluzione d portafoglio che meglio si adatta alla vostra situazione concre ta. Tenete presente che oltre alla somma che dedicherete agl «investimenti», dovrete prevedere l'accantonamento del dena ro necessario per la gestione delle spese correnti (tutte quelli spese che possono essere programmate, dalle bollette al cibo) mantenere una liquidità media annua sul conto corrente; uni somma sempre disponibile può servire a gestire gli imprevist (e in alcuni casi a contenere o annullare il canone annuale de conto corrente, anche se la migliore strategia, a volte, è quella d avere conti a interesse zero, ma anche a costo zero).


PROFILO 1

Giovane, single, 25-30 anni, con un lavoro e un patrimonio accumulato da 5.000 a 30.000 euro da investire, oltre i 5.000 euro come media annua da tenere sul conto corrente. Investimenti:

  1. Il 20% in reddito fisso in euro, in titoli con rating da inve­stimento, che possano essere venduti agevolmente.
     
  2. Il 70% in uno o più Etf azionari classici che replicano gli indici globali diversificati (Mondo, Usa, Europa).
     
  3. Una quota del 10% in piani a lungo termine: il 5% in un fondo pensione complementare chiuso (ove possibile, altrimenti in un fondo pensione aperto), il 50/0in un Pac, piano di accumulo di quote di Etf o di fondi indicizzati azionari.
     

PROFILO 2

Giovane, single o coppia, 25-30 anni, con un lavoro e un patri­monio accumulato da 30.000 a 150.000 euro da investire, oltre i 10.000 euro come media annua da tenere sul conto corrente.

  1. Il 20°/a in reddito fisso in euro, in titoli con rating da inve­stimento, che possano essere venduti agevolmente.
  2. Il 40% in uno o più Etf azionari classici che replicano gli indici globali diversificati (Mondo, Usa, Europa).
  3. Il 15% in obbligazioni a maggior rischio e a maggior rendi­mento promesso.
  4. Il 20% in piani a lungo termine, di cui il 10% in un fondo pensione complementare chiuso (ove possibile, altrimenti in un fondo pensione aperto), il 10°/a in un Pac, piano di accumulo di quote di Etf o fondi indicizzati azionari. 5) Il 5% in un Etf fisico in oro.
     

PROFILO 3

Single e famiglie, 30-50 anni, con uno/due figli, un lavoro e un patrimonio accumulato da 5.000 a 50.000 euro da investire, oltre i 10.000 euro come media annua liquida da tenere sul conto corrente famigliare.

  1. Il 40°/0 in reddito fisso in euro, in titoli con rating da inve­stimento, che possano essere venduti agevolmente.
  2. Il 40°/a in uno o più Etf azionari classici che replicano gli indici globali diversificati (Mondo, Usa, Europa).
  1. Il 10% in obbligazioni corporate, con rating da investimento ma di fascia BBB, a maggior rischio e a maggior rendimento promesso.
  2. Il 10% in piani a lungo termine, di cui il 5% in un fondo pensione complementare chiuso (ove possibile, altrimenti in un fondo pensione aperto), il 5% in una polizza sulla vita unit-linked o in un Pac, piano di accumulo di quote di Etf o fondi indicizzati azionari.
     

PROFILO 4

Single e famiglie, 30-50 anni, con uno/due figli, un lavoro e un patrimonio accumulato da 50.000 a 200.000 euro da investire, oltre i 10.000 euro come media annua liquida da tenere sul conto corrente famigliare.

  1. Il 25°/a in reddito fisso in euro, in titoli con rating da inve­stimento, che possano essere venduti agevolmente.
  2. II 400/0 in uno o più Etf azionari classici che replicano gli indici globali diversificati (Mondo, Usa, Europa).
  3. Il 15% in obbligazioni a maggior rischio e a maggior rendi­mento promesso.
  4. Il 15% in piani a lungo termine, di cui il 5% in un fondo pensione complementare chiuso (ove possibile, altrimenti in un fondo pensione aperto), il 10°/0 in un Pac, piano di accumulo di quote di Etf o fondi indicizzati azionari.

5) IL 5% in una polizza sulla vita di chi (marito, moglie o en­trambi) produce reddito.

 

PROFILO 5

Single e famiglie, 30-50 anni, con uno/due figli, un lavoro e un patrimonio accumulato di oltre 200.000 euro da investire, oltre i 15.000 euro come media annua liquida da tenere sul conto corrente famigliare.

  1. Il 25% in reddito fisso in euro, in titoli con rating da inve­stimento, che possano essere venduti agevolmente.
  2. Il 35% in uno o più Etf azionari classici che replicano gli indici globali diversificati (Mondo, Usa, Europa).
  3. Il 20% in obbligazioni a maggior rischio e a maggior rendi­mento promesso.
  4. Il 10% in piani a lungo termine, di cui il 5% in un fondo pensione complementare chiuso (ove possibile, altrimenti in un fondo pensione aperto), il 5% in un Pac, piano di accumulo di quote di Etf o fondi indicizzati azionari.
  5. Il 5% in una polizza sulla vita di chi (marito, moglie o en­trambi) produce reddito.
  6. Il 5% in un Etf fisico sull'oro.
     

PROFILO 6

Single e famiglie, oltre i 50 anni, con uno/due figli, un lavoro e un patrimonio accumulato da 5.000 a 50.000 euro da investire, oltre i 10.000 euro come media annua liquida da tenere sul conto corrente famigliare.

  1. Il 50% in reddito fisso in euro, in titoli con rating da inve­stimento, che possano essere venduti agevolmente.
  2. Il 25% in uno o più Etf azionari classici che replicano gli indici globali diversificati (Mondo, Usa, Europa).
  3. Il 15% in obbligazioni corporate, con rating da investimento ma di fascia BBB, a maggior rischio e a maggior rendimento promesso.
  4. IL 10% in piani a lungo termine, di cui il 5% in un fondo pensione complementare chiuso (ove possibile, altrimenti in un fondo pensione aperto), il 5°/0 in una polizza sulla vita unit-linked o in un Pac, piano di accumulo di quote di Etf o fondi indicizzati azionari.
     

PROFILO 7

Single e famiglie, oltre i 50 anni, con uno/due figli, un lavoro e un patrimonio accumulato da 50.000 a 200.000 euro da investire, oltre i 10.000 euro come media annua liquida da tenere sul conto corrente famigliare.

  1. IL 30% in reddito fisso in euro, in titoli con rating da inve­stimento, che possano essere venduti agevolmente.
  2. Il 35% in uno o più Etf azionari classici che replicano gli indici globali diversificati (Mondo, Usa, Europa).
  3. Il 10% in obbligazioni corporate, con rating da investimento ma di fascia BBB, a maggior rischio e a maggior rendimento promesso.
  4. Il 5% in obbligazioni a maggior rischio, in bond governativi in valuta non euro e con rating nella fascia speculativa.
  5. Il 10% in piani a lungo termine, di cui il 5% in un fondo pensione complementare chiuso (ove possibile, altrimenti in un fondo pensione aperto), il 5°/a in un Pac, piano di accumulo di quote di Etf o fondi indicizzati azionari.
  6. Il 10% in una polizza sulla vita di chi (marito, moglie o entrambi) produce reddito.
     

PROFILO 8

Single e famiglie, oltre i 50 anni, con uno/due figli, un lavoro e un patrimonio accumulato di oltre 200.000 euro da investire, oltre i 15.000 euro come media annua liquida da tenere sul conto corrente famigliare.

  1. Il 30% in reddito fisso in euro, in titoli con rating da inve­stimento, che possano essere venduti agevolmente.
  2. Il 30% in uno o più Etf azionari classici che replicano gli indici globali diversificati (Mondo, Usa, Europa).
  3. IL 15% in obbligazioni corporate con rating da investimento ma di fascia BBB, a maggior rischio e a maggior rendimento promesso.
  4. Il 10% in piani a lungo termine, di cui il 5% in un fondo pensione complementare chiuso (ove possibile, altrimenti in un fondo pensione aperto), il 5% in un Pac, piano di accumulo di quote di Etf o fondi indicizzati azionari.
  5. Il 10% in una polizza sulla vita di chi (marito, moglie o entrambi) produce reddito.
  6. Il 5% in un Etf fisico sull'oro.
     

PROFILO 9

Single e famiglie, pensionati, oltre i 65 anni, con una pensione che consente di non intaccare la somma da 5.000 a 50.000 euro da investire, oltre i 10.000 euro come media annua liquida da tenere sul conto corrente.

  1. L'80% in reddito fisso in euro, in titoli con rating da inve­stimento, che possano essere venduti agevolmente.
  2. Il 15% in obbligazioni corporate, con rating da investimento ma di fascia BBB, a maggior rischio e a maggior rendimento promesso.

3) Il 5% in una polizza vita con beneficiario un figlio o un nipote.
 

PROFILO 10

Single e famiglie, pensionati, oltre i 65 anni, con una pensione che consente di non intaccare La somma da 50.000 a 200.000

euro da investire, oltre i 10.000 euro come media annua liquida da tenere sul conto corrente.

  1. IL 75% in reddito fisso in euro, in titoli con rating da inve­stimento, che possano essere venduti agevolmente.
  2. Il 10% in obbligazioni corporate, con rating da investimento ma di fascia BBB, a maggior rischio e a maggior rendimento promesso.
  3. IL 5% in obbligazioni a maggior rischio, in bond governativi in valuta non euro e con rating nella fascia speculativa.
  4. Il 10% in una polizza vita con beneficiario un figlio o un nipote.
     

PROFILO 11

Single e famiglie, pensionati, oltre i 65 anni, con una pensione che consente di non intaccare la somma di oltre 200.000 euro da investire, oltre i 10.000 euro come media annua liquida da tenere sul conto corrente.

  1. Il 70% in reddito fisso in euro, in titoli con rating da inve­stimento, che possano essere venduti agevolmente.
  2. IL 15% in obbligazioni corporate, con rating da investimento ma di fascia BBB, a maggior rischio e a maggior rendimento promesso.
  3. Il 5% in obbligazioni a maggior rischio, in bond governativi in valuta non euro e con rating nella fascia speculativa.
  4. IL 10% in una polizza vita con beneficiario un figlio o un nipote.
Tags:
crisirisparmiguadagnare
in evidenza
Casaleggio-Sabatini, che coppia Mano nella mano in dolce attesa

Paparazzati in un hotel di lusso

Casaleggio-Sabatini, che coppia
Mano nella mano in dolce attesa

i più visti
in vetrina
Meteo, il maltempo spacca l’Italia tra temporali e super caldo

Meteo, il maltempo spacca l’Italia tra temporali e super caldo


casa, immobiliare
motori
Prende il via da Cagliari il raoadshow ELECTRIQA firmato Mercedes

Prende il via da Cagliari il raoadshow ELECTRIQA firmato Mercedes


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.