A- A+
Culture
I libri che hanno fatto l'Europa e gli europei in mostra
Volgarizzamento veneto del Roman de Tristan Italia settentrionale, secondà metà del sec. XIV Roma, Biblioteca dell’Accademia Nazionale dei Lincei e Corsiniana, 55 K 5 Foto © Accademia Nazionale dei Lincei

In quest’epoca di grandi contraddizioni, caratterizzata dalla crisi economica, dall’instabilità politica, da guerre e flussi migratori, l’Europa si trova ad interrogarsi in maniera profonda sulla propria identità culturale. Visioni isolazionistiche dell’Europa si scontrano con altre più ampie e  cosmopolite. La complessità della cultura europea, la sua natura non univoca, si riflette nell’ampia pluralità di culture e di libri dai quali è stata trasmessa.

Per questo motivo si è pensato di dar vita a una mostra che rappresentasse materialmente, attraverso alcune opere fondamentali e l’evoluzione della forma-libro - dalla riforma carolingia alla rivoluzione gutenberghiana -  il comune percorso storico-culturale che ha portato dalla cultura e letteratura classico-cristiana e mediolatina alla letteratura e cultura romanza e moderna, e quindi alla cultura europea occidentale.

È nata così l’esposizione I libri che hanno fatto l'Europa. Manoscritti latini e romanzi da Carlo Magno all'invenzione della stampa. Biblioteche Corsiniana e romane, curata da Roberto Antonelli, Michela Cecconi e Lorenzo Mainini, che sarà aperta al pubblico dal 31 marzo al 22 luglio 2016 a Roma presso la Biblioteca dell'Accademia Nazionale dei Lincei e Corsiniana, organizzata dall’Accademia Nazionale dei Lincei e dal Dipartimento di Studi Europei, americani e interculturali di  “Sapienza” Università di Roma e pensata anche in virtù del XXVIII Congresso internazionale di Linguistica e Filologia romanza che si terrà a Roma dal 18 al 23 luglio 2016.

I libri-manoscritti presentati (molti di straordinaria importanza) sono 180, in gran parte della Biblioteca Corsiniana dell’Accademia dei Lincei e in parte in prestito dalle altre grandi Biblioteche pubbliche romane (Angelica, Casanatense, Nazionale, Vallicelliana), oltre che dall’eccezionale collezione della Biblioteca Apostolica Vaticana. Accanto ai manoscritti latini e romanzi, saranno esposti anche manoscritti greci, arabi ed ebraici nell’allestimento ideato da SNA Susanna Nobili Architettura (Susanna Nobili, Allegra Albani e Fabrizio Furiassi).

La mostra intende porre al centro dell’attenzione la pluralità di libri e culture che hanno formato l’Europa, e offrire l’occasione di far conoscere il patrimonio culturale delle biblioteche di Roma ai giovani e al più ampio pubblico, innanzitutto attraverso i libri che appunto, attraverso i secoli, “hanno fatto l'Europa” e gli Europei così come oggi sono.

I manoscritti, gli incunaboli e le cinquecentine saranno presentati attraverso 5 sezioni diacroniche, ulteriormente articolate al loro interno (I. La tradizione classico-cristiana: Trivio; Quadrivio; Bibbia; Auctores; I Padri fondatori; II Verso la nuova cultura europea: Enciclopedie; Trattati di scienza; III. La nuova cultura europea: Diritto; Aristotelismo; Agiografia e letteratura didattica; Storiografia; Epica; Romanzo; Lirica; Laudari e sacre rappresentazioni; IV. Il primo canone: Dante; Petrarca; Boccaccio; V. Verso la Modernità). L’esposizione è accompagnata da testi, video, mappe e materiale mediatico che aiutano a collocare le opere nel loro contesto e nel loro percorso storico.

 

 

INFO DI BASE:

 

Sede

Biblioteca dell’Accademia nazionale dei Lincei e Corsiniana

Palazzo Corsini, via della Lungara 10, Roma

 

Apertura al pubblico

31 marzo - 22 luglio 2016

 

Orari

Lunedì, mercoledì e venerdì: dalle ore 9.00 alle ore 13.00

martedì e giovedì: dalle ore 9.00 alle ore 17.00

Ultimo ingresso consentito: 1 ora prima della chiusura

Sabato e domenica: chiusa

La mostra sarà inoltre aperta dalle ore 10.00 alle ore 18.00 ogni prima domenica del mese

 

Ingresso gratuito

Tags:
mostra libri antichi roma accademia lincei
in evidenza
Conte, che passione con Olivia L'ex premier non resiste ai baci

I due paparazzati a Roma- FOTO

Conte, che passione con Olivia
L'ex premier non resiste ai baci


in vetrina
Finanza agevolata e promozioni, Simest supporta le imprese colpite dalla guerra

Finanza agevolata e promozioni, Simest supporta le imprese colpite dalla guerra


motori
Nuove Alpine A110 R, progettata per la pista omologata per la strada

Nuove Alpine A110 R, progettata per la pista omologata per la strada

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.