A- A+
Culture

Mentre la moda recupera il teschio come icona e i morti viventi conquistano il panorama letterario, i ritratti pop di Andy Wahrol diventano scheletri nella serie di tele Dead Famous di George Ioannou. In questi quadri, che hanno già fatto il giro del web, le celebrità vengono ridotte all’osso per rappresentare la crisi, la fine delle icone del nostro tempo, la mancanza degli ideali. Così Michael Jackson, Marilyn Monroe, Amy Winehouse vengono rappresentati come macabri teschi. George Ioannou è diventato famoso sulle scene dell’arte contemporanea nel 1990, quando rivisita le scene cult dei grandi film della nostra epoca tra cui Pulp Fiction di Quentin Tarantino.

Tags:
crisiiconateschiogeorge ioannou
in evidenza
Carolina, la musa del calcio Regina della serie B in tv

Stramare, nuova Diletta

Carolina, la musa del calcio
Regina della serie B in tv

i più visti
in vetrina
Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima

Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima


casa, immobiliare
motori
Nissan svela il nuovo veicolo commerciale leggero Townstar

Nissan svela il nuovo veicolo commerciale leggero Townstar


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.