A- A+
Culture
Leggere Foucault per capire Magritte. I surrealisti in mostra

"Ceci un'est pas une pipe. Leggere Foucault per capire Magritte" è un saggio di Michel Foucault (stampato per la prima volta in Italia nel 1973 e poi nel 1988) molto utile per chi vuole capire l'opera del pittore belga. Foucault ne spiega le implicazioni filosofiche, che superano il principio cardine della pittura classica: il legame fra verosimiglianza e rappresentazione per cui "dipingere è affermare". Come "Questo non è una pipa" il segno non è mai la cosa. La pittura si libera così dal verosimile e dell'esistenza di una realtà oggettiva che l'arte aspira ad imitare.

LA MOSTRA - Leggerlo può essere un modo per avvicinarsi alle opere del pittore. In questo momento alcune sono esposte all'interno della mostra "Joan Miró e i surrealisti. Le forme, i sogni, il potere", promossa e ospitata dal MARTE di Cava de’ Tirreni (Salerno) dal 21 febbraio al 20 giugno 2016.

LE OPERE - In tutto sono 60 le opere esposte: un variegato corpus litografico che porta la firma non solo di Miró ma anche di altri importanti nomi del gruppo surrealista: Giorgio de Chirico, Salvador Dalí, André Masson, Max Ernst, René Magritte, Hans Bellmer, Roberto Sebastián Matta, Wifredo Lam.

Tags:
leggere foucault per capire magrittemostra
in evidenza
Peggior partenza dal 1961-62 Col Milan Allegri sbaglia i cambi

Disastro Juventus

Peggior partenza dal 1961-62
Col Milan Allegri sbaglia i cambi

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
Ford: arriva la nuova Fiesta connessa ed elettrificata

Ford: arriva la nuova Fiesta connessa ed elettrificata


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.