A- A+
Culture
Medaglia Walter Scheel 2018 per la Cultura


Maggio, Bensberg, Colonia

È stata assegnata a Giannola Nonino e alle Distillerie Nonino la “medaglia Walter Scheel 2018 per la Cultura del piacere e lo Stile di vita“ che, dal 2014 il comitato di assegnazione del premio che porta il nome di Walter Scheel, 4º Presidente della Repubblica Federale Tedesca, oggi presieduto da Christoph Wirtz, attribuisce a personalità che si sono distinte per l’attenzione verso la cultura del gusto europeo e hanno fornito un contributo straordinario nel senso di “restare uniti” nello spirito dell’opera di unificazione dell’Europa. In virtù di questa “unione” ad oggi sono stati insigniti della Medaglia Walter Scheel Angelo Gaja - Barbaresco, la famiglia Haeberlin – Auberge de l’lll-IIIhaeusern, Pierre-Emmanuel Taittinger – Champaigne Taittinger, Eckart Witzigmann – Cuoco del secolo e Georg Riedel – Riedel Glas. Il comitato vuole “evidenziare come da prodotti apparentemente “semplici” come formaggi, prosciutti, frutti di mare o acquavite nascano prelibatezze grazie alla cura, la dedizione, l’esperienza e l’attenzione alla tradizione di tradizione in tradizione, che per la qualità e l’esclusività ricordano i grandi capolavori artistici e portano alla ribalta l’Europa in un mondo dalla grande varietà.”Tenuta assieme da forti legami di valori incrollabili e caratterizzata da una ricchezza culturale unica, sviluppatasi nel corso dei secoli, oggi l’Europa è unita nella diversità. Un’espressione concreta di questa diversità è rappresentata, fra l’altro, dal patrimonio culinario europeo. “Il mangiare e il bere avvicinano le persone. Uniscono le nazioni stabiliscono profonde connessioni fra gli esseri umani, …il buon cibo ha permesso passi significativi in molte trattative fra le nazioni… Spezzare il pane con i propri ospiti, siano essi amici o estranei, è un segno inconfondibile di amicizia”. (Walter Scheel, 1991). Questa “connettività” rappresenta lo spirito del progetto europeo sostenuto dal Presidente Scheel.Assieme a Giannola e alla famiglia Nonino, simbolo dell’Arte della Distillazione della Grappa e nella tradizione della distillazione europea la medaglia quest’anno è stata conferita a José Gomez, proprietario di Joselito “il miglior prosciutto del mondo” premio speciale della Real Academia de Gastronomia 2018, a Bernard Antony Maître affineur e selezionatore di formaggi conosciuto in tutto il mondo come alchimista dei formaggi e alla famiglia Gillardeau, uno dei marchi più importanti nell'ostricoltura francese, casa fondata 110 anni fa che produce solo “speciali”, le ostriche più richieste dagli chef europei.Il premio è stato consegnato a Bensberg, Colonia nell’elegante cornice del Grand hotel Schloss Bensberg al Vendome con un Menù dedicato di Joachim Wissler, Tre stelle Michelin, esponente di punta della “Neue Deutsche Schule”, lo chef più volte premiato quale top della Germania da Der Feinschmecker, Gault & Millau e Lo Mejor de la Gastronomia, una cena coronata dal brindisi all’Europa con la Grappa Nonino Cru Monovitigno® Picolit e la Grappa Riserva Nonino 8 years in barriques e piccole botti!Per maggiori informazioni: www.grappanonino.it e http://walter-scheel-medaille.de/it/

Tags:
nonino
in evidenza
Peggior partenza dal 1961-62 Col Milan Allegri sbaglia i cambi

Disastro Juventus

Peggior partenza dal 1961-62
Col Milan Allegri sbaglia i cambi

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
Ford: arriva la nuova Fiesta connessa ed elettrificata

Ford: arriva la nuova Fiesta connessa ed elettrificata


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.