A- A+
Culture
Salvator Mundi di Leonardo Da Vinci, il mistero del capolavoro scomparso

Salvator Mundi di Leonardo Da Vinci, ancora mistero dietro al dipinto venduto per 450 milioni di dollari nel novembre del 2017 e attribuito alla mano dell'autore de La Gioconda.
Christie's non si era sbilanciata sul compratore effettivo dell'opera, risultato anonimo, e nel 2018 il quadro aveva ancora fatto parlare di sè poichè il ministro della cultura di Abu Dhabi, Mohamed Khalifa al-Mubarak, aveva annunciato che l'opera sarebbe entrata a far parte dell'esposizione permanente del Louvre di Abu Dhabi.

Una notizia che aveva fatto il giro del mondo e aveva destato curiosità e sorpresa tra i numerosi esperti d'arte e appassionati, curiosi di vedere finalmente l'opera di Leonardo.
Un annuncio però che non si è concretizzato.
Infatti l'esposizione del capolavoro di Leonardo venne annullata e, a chi chiedeva dove fosse e perchè non venisse reso visibile al grande pubblico, il direttore del museo dichiarava che solo il ministro avrebbe saputo dare una risposta.

Numerose le inchieste che furono aperte per capire al meglio la collocazione effettiva dell'opera, tra le tante quella del New York Times che si è più volte inoltrato nell'intricata vicenda di spostamenti del quadro, cercando di analizzarne ogni tipo di ipotesi legata alla sua sparizione.

Commenti
    Tags:
    salvator mundisalvator mundi 2017salvator mundi leonardo astasalvator mundi astasalvator mundi leonardosalvator mundi christie's
    in evidenza
    Peggior partenza dal 1961-62 Col Milan Allegri sbaglia i cambi

    Disastro Juventus

    Peggior partenza dal 1961-62
    Col Milan Allegri sbaglia i cambi

    i più visti
    in vetrina
    Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

    Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


    casa, immobiliare
    motori
    Ford: arriva la nuova Fiesta connessa ed elettrificata

    Ford: arriva la nuova Fiesta connessa ed elettrificata


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.