A- A+
Culture
Sophie Marceau, clamorosa protesta: rifiuta la Legion d'Onore

Clamoroso gesto di protesta dell'attrice francese Sophie Marceau, che ha rifiutato la più alta onorificenza francese, che il presidente Hollande avrebbe dovuto consegnarle - la Legion d'Onore - per protesta contro il conferimento dello stesso premio, pochi giorni fa, al principe ereditario saudita. Su Twitter, la Marceau ha scritto "Legion d'Onore e decapitazioni", chiaro riferimento all'attribuzione dell'onorificenza della Repubblica al principe ereditario e primo ministro dell'Arabia Saudita, Mohammed ben Nayef. "Ecco perché l'ho rifiutata" spiega su Twitter l'attrice, indimenticata protagonista de 'Il tempo delle mele' quando era giovanissima - che si è unita ad un'ondata di indignazione che ha visto in prima linea associazioni e intellettuali.

Tags:
sophie marceaulegion d'onore
in evidenza
Il direttore Perrino su Isoradio Affari commenta le elezioni 2022

Ospite de "Il sorpasso" di Monica Setta

Il direttore Perrino su Isoradio
Affari commenta le elezioni 2022


in vetrina
SFCC, nate 29 nuove Comunità Slow Food in nove Paesi e la blockchain

SFCC, nate 29 nuove Comunità Slow Food in nove Paesi e la blockchain


motori
Škoda presenta il piano per la mobilità sostenibile

Škoda presenta il piano per la mobilità sostenibile

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.