A- A+
Culture
Street art per abbellire la città. Comune presenta progetto Recover

Street art per abbellire con murales di giovani artisti 10 luoghi di Monza, dal centro civico di via Iseo, ai muri esterni delle scuole e delle strade cittadine, in particolare dei sottopassi ciclopedonali. Il Comune ha presentato RECOVER, uno dei progetti selezionati attraverso il bando rivolto ai giovani per la coprogettazione di iniziative di aggregazione sociale, di realizzazione di laboratori espressivi, per la promozione di iniziative di condivisione di spazi studio e appunto per la riqualificazione urbana attraverso la street art. Sabato 13 dicembre, sarà il turno del primo artista coinvolto, Giorgio Bartocci, che inizierà il suo lavoro sui muri esterni del centro civico di via Iseo. Sempre sabato presso la sede di Grauen Studio di Monza, in via Tofane, l’associazione che cura la realizzazione del progetto in collaborazione con Restart, l’associazione capofila, inaugurerà la mostra dell’artista, “7Fragments”.
 
 

BERLINO - CANCELLATI GLI STORICI MURALES DI BLU. POLEMICHE

Due dei simboli di Berlino, ovvero la coppia di graffiti realizzata dallo street-artist italiano Blu sulle facciate di altrettanti palazzi su Cuvrystrasse, a Kreuzberg, sono stati cancellati nella notte tra giovedì 11 e venerdì 12 dicembre.
 
Sull’area adiacente partiranno presto i lavori per la costruzione di un palazzo semi-residenziale da 250 appartamenti più un supermercato al piano terra. E scoppia la polemica.

Il progetto complessivo di coprogettazione avviato dal Comune punta a dare sostegno e potenziare la rete dei luoghi destinati all’aggregazione tra giovani di età compresa tra i 16 e i 25 anni. In particolare, il bando, raccogliendo anche le richieste giovanili pervenute attraverso il Forum Giovani, coinvolge direttamente i ragazzi nella definizione delle azioni a loro dedicate, attraverso attività animative, socio-educative e artistiche. In questo contesto si colloca il progetto RECOVER, che nasce per sensibilizzare la città rispetto al tema della street art, con gli obiettivi di riqualificazione delle aree urbane; diffusione di una cultura artistica e culturale alternativa; coinvolgimento dei giovani attraverso la creazione di occasioni di aggregazione in contesti culturali; spiegazione della street art ai cittadini. Il raggiungimento degli obiettivi avverrà grazie a 4 azioni principali: realizzazione di opere artistiche permanenti da parte di giovani artisti italiani e stranieri nelle aree messe a disposizione dal Comune; allestimento di mostre temporanee per l'approfondimento della conoscenza degli artisti presso Grauenstudio; creazione di workshop didattici da parte degli artisti presso il liceo artistico “Nanni Valentini” di Monza; istituzione di concorsi artistici per coinvolgere i giovani e contribuire al loro sviluppo artistico.
 
“Oggi avviamo un pacchetto di interventi che oltre a coinvolgere giovani artisti di fama nazionale e internazionale permetterà di abbellire e riqualificare diversi luoghi cittadini, a cominciare da alcuni sottopassi ciclopedonali - spiega l’assessore alle Politiche giovanili, Egidio Longoni. Grazie al bando lanciato dal Comune abbiamo potuto coinvolgere in iniziative di partecipazione diverse realtà da tempo impegnate a sostegno di progetti a favore dei giovani che siamo sicuri daranno ottimi frutti. Tutti i bozzetti degli artisti sono sottoposti alla valutazione della Commissione comunale sul paesaggio e al termine del progetto i lavori potranno diventare un percorso espositivo di street art in grado di arricchire l'offerta culturale cittadina”.  
 
Capofila del progetto è RESTART, associazione no profit fondata nel 2009 da ex e attuali docenti, non docenti, studenti e genitori dell'Istituto di istruzione superiore di Monza “Nanni Valentini”. Partecipa attivamente al progetto GRAUENSTUDIO, nuovo polo creativo nato da Product designers diplomati presso l’Istituto Europeo di Design di Milano, che spazia dal mondo della progettazione a quello dell’arte. Lo studio è disponibile a collaborazioni che vanno dallo sviluppo di prodotto alla ricerca di nuovi impieghi di tecnologie industriali e materiali, alla progettazione di ambienti pubblici, privati e allestimenti fieristici, fino alla creazione di branding, packaging e grafica editoriale.
 
Gli altri interventi di street art saranno realizzati nelle seguenti aree entro il novembre 2015:  muro parcheggio viale Lucania 7/9; muro Grauenstudio su ciclabile Villoresi; sottopasso Stazione - corso Milano; sottopasso Mazzini – largo Mazzini; sottopassaggio, Rota – Grassi; passerella pedonale via San Gottardo; rotonda via Buonarroti; facciata asilo, piazza Matteotti; muri giardino NEI, via Enrico da Monza.

Tags:
street art
in evidenza
Wanda Nara, perizoma e bikini Lady Icardi è la regina dell'estate

Foto mozzafiato della soubrette

Wanda Nara, perizoma e bikini
Lady Icardi è la regina dell'estate

i più visti
in vetrina
Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità


casa, immobiliare
motori
Mercedes-Benz protagonista al Salone del Camper di Düsseldorf 2021

Mercedes-Benz protagonista al Salone del Camper di Düsseldorf 2021


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.