A- A+
Culture

 

EdoardoCamurri

Nel 1963 la Rai produsse un reportage itinerante, affidato al giornalista Ugo Zatterin, per raccontare un paese in trasformazione durante e dopo il boom economico. Cinquant'anni dopo l'Italia vive un nuovo cambiamento, forse questa volta di segno diverso, opposto. Una trasformazione che Rai Storia racconta e documenta. E' questa infatti l'idea alla base dei reportage affidati a Edoardo Camurri (nella foto a sinistra, ndr): da Trento a Cremona, da Modena a Rimini fino a Verona, Firenze, Benevento, Grosseto, Pisa, Brescia, andrà in onda un lungo viaggio in 10 puntate in cui testimoni e inviati d'eccezione raccolgono impressioni ricavate dall'osservazione del paesaggio, delle vicende di cronaca dei giornali, da letture e brevi interviste ai testimoni, incontrando un popolo fatto sì di poeti e navigatori ma soprattutto di artigiani e intellettuali, scienziati, storici e imprenditori, che vivono nella concretezza dei mestieri e sognano i miti della provincia. "Viaggio nell'Italia che cambia - Un futuro nelle mani" è un racconto a tappe condotto con attenzione alla tradizione del sapere, dei mestieri, delle piccole e grandi vicende che stanno trasformando l'identità dei territori. Nella prima puntata, in onda sabato 14 settembre alle 21.30, Camurri va alla ricerca dell'Italia che cambia in Lombardia.

Tags:
raistoriaedoardo camurriviaggio nell'italia che cambia - un futuro nelle mani
in evidenza
Margherita Molinari infiamma la spiaggia di Milano Marittima con le sue curve sexy

Costume

Margherita Molinari infiamma la spiaggia di Milano Marittima con le sue curve sexy

i più visti
in vetrina
Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità


casa, immobiliare
motori
Opel: l'audacia del design tedesco nella sua forma più pura

Opel: l'audacia del design tedesco nella sua forma più pura


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.