A- A+
Economia
Banca Profilo cresce con innovazione digitale e FinTech

Banca Profilo cresce con innovazione digitale e FinTech

Banca Profilo conferma i positivi andamenti evidenziati già nel primo trimestre 2020. Il fondo Sator Private Equity Fund ha avviato, in coerenza con le proprie politiche di investimento e con l’imminente termine di durata del Fondo, un processo finalizzato alla valorizzazione della partecipazione di controllo detenuta nella Banca e verificherà, alla luce anche di preliminari interlocuzione intercorse, l’interesse di alcuni dei propri quotisti all’investimento diretto nel capitale di Banca Profilo. 

download
 

Inoltre, la Banca ha valutato positivamente la possibilità di salire al 15% nella partecipazione in Tinaba, con un’ulteriore opzione per altri 5 punti percentuali.

Linee guida del Piano Industriale 2020-2023.Consolidamento e sviluppo delle attività core del Private Banking e Finanza. Sviluppo di attività di nicchia distintive e ad alta marginalità in tutte le aree di business 

Utilizzo estensivo della tecnologia per accedere al segmento di clientela retail, aumentare le capacità di ricavo e aumentare la produttività  Rafforzamento dell’offerta digitale grazie al potenziamento della partnership con Tinaba e all’attivazione di nuove collaborazioni nel fintech e nel wealth management  Ambiente di lavoro sano, dinamico e orientato al cambiamento nel rispetto dei più aggiornati standard sanitari e di sostenibilità

Azioni di sviluppo per la crescita al 2023 

Private & Investment banking: ricavi a 35 milioni di euro e cost income al 65% tramite nuovo product mix e più marginalità da prodotti distintivi 

Finanza: ricavi a 30 milioni di euro e cost income al 40% tramite strategie a bassa volatilità e basso assorbimento di capitale 

Digital Bank: ricavi a 6 milioni di euro e 370k di clienti consumer tramite il trasferimento dei servizi private alla clientela digitale 

Digital trasformation program: cost income consolidato al 76% tramite investimenti in robotica e digitalizzazione front to back 

Obiettivi reddituali e patrimoniali consolidati 

  • Masse complessive superiori a 10 miliardi di euro al 2023 (CAGR del 5%), di cui 6,7 in Italia e 3,4 in Svizzera 
  • Ricavi a 85 milioni di euro e risultato operativo superiore a 20 milioni di Euro 
  • Utile netto superiore a 13 milioni di euro nel 2023 (CAGR 13%) 
  • CET 1 capital ratio superiore al 18% nei quattro anni con un dividend payout superiore al 75% 
  • Scenario best case anticipa di un anno i target 2023 e scenario worst case con redditività positiva nell’arco di piano e ritardo di un anno 
  • Sator Private Equity Fund ha comunicato di aver avviato un processo finalizzato alla valorizzazione della partecipazione di controllo detenuta nella Banca
Loading...
Commenti
    Tags:
    banca profilifintechinnovazione digitalenews economia
    Loading...
    i più visti
    in evidenza
    Al bancomat per prelevare 500 € "Perché che ce devi fà?"

    L'ironia della rete

    Al bancomat per prelevare 500 €
    "Perché che ce devi fà?"


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Dopo il coronavirus, Ariya nuova in casa Nissan

    Dopo il coronavirus, Ariya nuova in casa Nissan

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.