A- A+
Economia
Piazza Affari chiude a -1,15%. Pesa l'incognita Grecia

Chiusura in netto ribasso per la Borsa valori, in linea con l'andamento negativo dei principali mercati azionari europei che hanno risentito del deludente dato relativo al pil inglese, nonche' della tensione legata ai negoziati Ue-Grecia. Riflessi negativi anche dalla diffusione di alcune trimestrali non esaltanti a livello internazionale e dall'annuncio dell'aumento di capitale di Commerzbank. Il Ftse Mib ha chiuso con un ribasso finale dell'1,15% a quota 23.532 punti; All Share -1,04%. Particolarmente colpiti dalle vendite i titoli finanziari e industriali.

Tra i bancari Unicredit -0,76%, Intesa Sanpaolo -2,15%, Ubi -3,21%, Mediobanca -2,27%, tra gli assicurativi Generali ha perso l'1,82%. Negativi anche gli industriali (Fiat -3,07%, Pirelli -0,71%, Finmeccanica -2,35%) e i titoli del lusso con Ferragamo -0,04%, Tod's -1,54%, Luxottica -2,08%. Per quanto riguarda gli energetici, Eni invariata a 17,38 euro per azione, Enel ha limato lo 0,18%, mentre Saipem ha guadagnato un altro 0,25% dopo il balzo della vigilia in scia alla trimestrale. Ancora ben intonata Mediaset (+0,56%) sulle ipotesi di un interesse di Vivendi per la societa' o piu' probabilmente per la pay tv di Premium. Telecom Italia invece e' scesa di uno 0,38% a quota 1,056 euro per azione.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
borse
i più visti
in evidenza
Barak, nuovo crack della serie A Milan in pole. Ma la Juventus...

Calciomercato

Barak, nuovo crack della serie A
Milan in pole. Ma la Juventus...


casa, immobiliare
motori
Svelata la M-Sport Ford Puma Hybrid Rally1 per il debutto nel WRC 2022

Svelata la M-Sport Ford Puma Hybrid Rally1 per il debutto nel WRC 2022

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.