A- A+
Economia
Carige, Malacalza verso il ribaltone? Rumors

Fervono i preparativi in vista dell’assemblea Carige del 20 settembre. Un’assise necessaria a perfezionare il piano di rafforzamento da 900 milioni concepito nelle scorse settimane per mettere in sicurezza l’istituto ligure ed evitare il rischio di liquidazione.

Secondo quanto scrive il Sole24Ore l’obiettivo principale è dunque quello di portare in assemblea almeno il 20% del capitale, a prescindere dalla partecipazione (o meno) della famiglia Malacalza. Quel numero è necessario per costituire regolarmente l’assemblea, per puntare all’approvazione dell’operazione di rafforzamento per cui servono i due terzi dei vfavorevoli.

Sempre secondo quanto riporta il quotidiano si starebbe lavorando per la costruzione di una maggioranza alternativa, che metta insieme una buona parte dell’azionariato rimanente rispetto al primo socio, la famiglia Malacalza, che da solo vale circa il 27,6% del capitale, e sulla cui presenza in assemblea grava più di un’incognita.

Commenti
    Tags:
    carigemalacalzagenovabanche
    Loading...
    i più visti

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Arriva la nuova Fiat Panda: più eco, più tecnologica e più divertente

    Arriva la nuova Fiat Panda: più eco, più tecnologica e più divertente

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.