A- A+
Economia
Cgil, la Camusso propone Landini al vertice. Segreteria divisa

Segreteria lunga e dibattuta questa notte in Cgil nel corso della quale il segretario generale Susanna Camusso, il cui mandato scadrà il 3 novembre prossimo, ha illustrato l'esito delle consultazioni di queste settimane, preliminari all'apertura della stagione congressuale, e avanzato la proposta di candidatura di Maurizio Landini a prossimo leader del sindacato di Corso Italia. Una scelta che di fatto ha diviso la segretaria.

A quanto si apprende sarebbe stato, lo stesso Vincenzo Colla, segretario confederale e candidato alternativo attualmente ancora in corsa, sostenuto da alcune categorie forti, come pensionati, edili, chimici, tessili e trasporti, a parlare infatti di 'rottura politica della segreteria'.

Inoltre alcuni segretari confederali che ne avevano appoggiato la corsa avrebbero contestato il metodo adottato da Camusso, che avrebbe dovuto invece indicare solo i criteri e le caratteristiche del suo successore per lasciare poi all'assemblea generale, che sarà nominata dal prossimo congresso, il compito di eleggere il nuovo segretario generale. Il direttivo Cgil sarà convocato nei prossimi giorni.

Commenti
    Tags:
    cgilsusanna camussomaurizio landinifiom




    
    in evidenza
    Ferragnez, dalle stelle al divorzio: c'è una donna dietro la rottura

    E non è Selvaggia Lucarelli. Ecco chi è

    Ferragnez, dalle stelle al divorzio: c'è una donna dietro la rottura


    motori
    Citroën, nuova C3 Aircross reinventa il mercato dei SUV compatti

    Citroën, nuova C3 Aircross reinventa il mercato dei SUV compatti

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.