A- A+
Economia
Elettrico, Li Auto si quota anche a Hong Kong: ipo da quasi 2 mld di dollari
Li Auto
Lapresse

Ipo da record: il produttore di auto elettriche cinese Li Auto si prepara a sbarcare anche alla borsa di Hong Kong dove conta di raccogliere almeno 1,9 miliardi di dollari (1,69 miliardi di euro). L'Anti Tesla, già quotato al Nasdaq dal luglio dello scorso, dove ha raccolto 1,09 miliardi di dollari, si prepara così ad attirare anche la schiera degli investitori nazionali, andando avanti con la vendita delle azioni. 

La startup cinese di sei anni ha dichiarato che emetterà 100 milioni di azioni nella sua Ipo a Hong Kong a un prezzo massimo di offerta di 150 dollari. L'offerta include anche un'opzione greenshoe, o over-allotment, per vendere ulteriori 15 milioni di azioni entro 30 giorni dalla quotazione, portando probabilmente l'importo totale raccolto fino a 17,25 miliardi di dollari di Hong Kong.

All'inizio della settimana, Li Auto ha riportato un balzo di oltre tre volte nelle consegne del suo unico SUV crossover di medie dimensioni, Li One, che ha superato il traguardo degli 8.000 veicoli a luglio. Il produttore di veicoli elettrici offrirà fino a 10 milioni di azioni agli investitori di Hong Kong e 90 milioni di azioni agli investitori globali, ha affermato in un documento riportato dalla Reuters


 

 

 

 

Commenti
    Tags:
    li auto elettrico ipoli auto elettricoli auto hong kong ipo
    i più visti
    in evidenza
    Messi il Re Mida del calcio 110 milioni per tre anni al PSG

    Neymar superato da Leo

    Messi il Re Mida del calcio
    110 milioni per tre anni al PSG


    casa, immobiliare
    motori
    Nuova C3 sostiene la strategia di espansione internazionale di Citroën

    Nuova C3 sostiene la strategia di espansione internazionale di Citroën

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.