A- A+
Economia
GeMS cresce ancora: preso il 51% di Newton Compton editori

E’ stato raggiunto un accordo in base al quale GeMS - Gruppo editoriale Mauri Spagnol - controllato al 70% da Messaggerie Italiane - acquisirà entro il 15 marzo il 51% di Newton Compton editori.

La gestione continuerà ad essere affidata a Raffaello Avanzini in qualità di amministratore delegato e direttore generale. Vittorio Avanzini resterà presidente della casa editrice da lui fondata e Marco Tarò, direttore generale di GeMS, assumerà la carica di vicepresidente con delega.

Con questa acquisizione GeMS supererà i 15 milioni di copie vendute all’anno nei vari formati, confermando saldamente il secondo posto nel panorama editoriale italiano e raggiungendo l’11,7% di quota di mercato del libro fisico. Newton Compton, diretta da Raffaello Avanzini, avrà maggiori risorse e competenze per sviluppare il proprio progetto editoriale.

image010
 

“GeMS è una federazione di editori indipendenti e originali e Newton Compton risponde a questi requisiti. Attraverso una radicale peculiarità delle logiche manageriali Raffaello Avanzini ha saputo reinterpretare la vocazione della casa editrice fondata dal padre adattandola all’evoluzione del costume, delle tecnologie e del mercato e lavorando su una frequenza d’onda diversa da tutti gli altri editori, molto vicina al sentire dei lettori. La casa editrice ha saputo conservare nel tempo quell’equilibrio economico che è il vero e solo garante dell’indipendenza editoriale.”, le parole di Stefano Mauri, presidente e amministratore delegato GeMS

image011
 

Sono molto lieto che entri a far parte della nostra comunità di editori che pur nell’estrema diversità e ricchezza delle posizioni condivide un impegno costante nella ricerca e nella adesione ai principi classici dell’editoria, in costante difesa della libertà di espressione e della scoperta e promozione della creatività, con un continuo aggiornamento tecnologico.”, ha detto Luigi Spagnol, vicepresidente GeMS

La Newton Compton festeggia quest’anno i 50 anni di editoria indipendente ed è orgogliosa di entrare a far parte del Gruppo editoriale Mauri Spagnol che con le proprie risorse darà modo alla casa editrice di crescere, innovare e far leggere di più gli Italiani, in linea con quella che è stata, e che sempre sarà, la sua vocazione.”, sottolinea Vittorio Avanzini, presidente Newton Compton editori

Manterremo l’identità del marchio Newton Compton giovandoci del confronto con il secondo gruppo editoriale italiano. Entreremo in una realtà più grande, diversa, ma fatta di persone che hanno saputo costruire nell’editoria il loro core business", spiega Raffaello Avanzini, amministratore delegato e direttore generale Newton Compton editori

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    gemsnewton compton editorigruppo editoriale mauri spagnol
    i più visti
    in evidenza
    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    Corporate - Il giornale delle imprese

    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia


    casa, immobiliare
    motori
    Jeep presenta Wrangler 4xe Model Year 2022

    Jeep presenta Wrangler 4xe Model Year 2022

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.