A- A+
Economia
Iveco accelera nell'elettrico: maxi commessa in Belgio per 500 bus

Iveco, gli autobus saranno utilizzati in diverse città delle Fiandre con consegne a partire dal 2024

Il colosso dei veicoli commerciali leggeri, medi e pesanti accelera nella svolta elettrica con una maxi commessa in Belgio: Iveco Bus, marchio di Iveco Group, ha firmato un accordo quadro con l'azienda per i trasporti pubblici delle Fiandre De Lijn, controllata dal governo, per la vendita di un primo lotto di 65 autobus urbani completamente elettrici E-WAY e ulteriori lotti fino a un totale di 500 mezzi.    

Gli autobus, informa una nota, saranno utilizzati in diverse città delle Fiandre, con consegne a partire dal 2024 e potenzialmente per sei anni. Insieme costituiranno la maggiore flotta di autobus elettrici articolati in esercizio di Iveco Bus. L'autobus E-WAY, con 800 unità già in esercizio che hanno percorso 42 milioni di chilometri, è rinomato per le sue caratteristiche tecniche e per i ridotti costi operativi.

Disponibile in 4 diverse lunghezze, offre la scelta tra ricarica lenta durante la notte o ricarica rapida tramite pantografo. Il modello da 18 metri per De Ljin sarà equipaggiato con un esclusivo pacco batterie ad alte prestazioni assemblato nel nuovo stabilimento ePowertrain di FPT Industrial a Torino, il sito produttivo interamente dedicato alla produzione della gamma di propulsori elettrici di Iveco Group e il primo a zero emissioni nette di anidride carbonica del gruppo. 

“Iveco Bus è stato tra i pionieri sulla frontiera della mobilità elettrica. Abbiamo investito molto per sviluppare una gamma completa di prodotti e servizi per la mobilità a zero emissioni. Questo nuovo accordo, che segue quello recente con Busitalia e porta fino a 2.000 il numero degli ordini per i nostri autobus elettrici, da parte di 60 clienti in 14 diversi paesi europei, conferma che la nostra offerta è ampiamente apprezzata e che la nostra strategia è vincente”, ha affermato Domenico Nucera, President Bus Business Unit, Iveco Group.

“Grazie a questo primo ordine di autobus articolati elettrici, confermiamo il nostro pieno impegno nell'offrire una mobilità sempre più sostenibile ovunque operiamo. Per questo ulteriore passo verso soluzioni a zero emissioni abbiamo scelto Iveco Bus, rinomato produttore in questo settore, e il suo E-WAY da 18 metri, che ha soddisfatto al meglio le nostre aspettative in termini di autonomia, comfort e sicurezza, sia per i nostri passeggeri che per gli autisti”, ha commentato Ann Schoubs, Managing Director di De Lijn.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
buselettricoiveco





in evidenza
Affari in Rete

Politica

Affari in Rete


motori
Stellantis rinnova l'Impegno per la mobilità sostenibile a Torino

Stellantis rinnova l'Impegno per la mobilità sostenibile a Torino

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.