A- A+
Economia

Meridiana e i sindacati di categoria, con la mediazione del ministero dello Sviluppo Economico, hanno raggiunto un accordo, non sottoscritto dall'Usb, che conclude la vertenza e permette il ricorso ad un anno di cassa integrazione straordinaria. L'intesa e' stata raggiunta grazie alla disponibilita' di Meridiana ad accettare le due richieste pregiudiziali avanzate dal sindacato: anticipo del pagamento della cassa integrazione da parte dell'azienda (che sara' poi rimborsata dall'Inps); la garanzia che, durante il periodo di Cigs, l'azienda non ricorrera' a licenziamenti collettivi. E' quanto riferiscono fonti sindacali.

Lo scorso 27 aprile, Meridiana e tutte le organizzazioni sindacali di categoria, a eccezione della Usb, avevano firmato una nota congiunta che prevedeva una sostanziale condivisione della bozza di accordo quadro individuato il 9 aprile al ministero dello Sviluppo economico. La bozza di intesa prevedeva, principalmente, un anno di cassa integrazione straordinaria, ammortizzatore sociale messo a disposizione dal Governo. I nodi ancora da sciogliere erano l'anticipo del pagamento della cassa integrazione da parte dell'azienda (che in un secondo tempo sarebbe stato rimborsato dall'Inps) e la garanzia che durante il periodo di cassa integrazione straordinaria l'azienda si sarebbe astenuta da procedure di mobilita'. Vista la disponibilita' di Meridiana a soddisfare tali condizioni, si e' giunti all'accordo.

Tags:
meridianacigsaccordosindacati
i più visti
in evidenza
Ludovica Pagani incanta Cannes Forme mozzafiato e abito Missoni

Il suo look infiamma la Croisette: FOTO

Ludovica Pagani incanta Cannes
Forme mozzafiato e abito Missoni


casa, immobiliare
motori
Nuovo ŠKODA KAROQ: design più raffinato e miglior efficienza

Nuovo ŠKODA KAROQ: design più raffinato e miglior efficienza

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.