Per segnalazioni: corporate@affaritaliani.it
A- A+
Corporate - Il giornale delle imprese
Edison Next entra a far parte degli associati di ALIS
Giovanni Brianza, AD Edison Next

Transizione energetica, Edison Next: annunciato l'ingresso tra gli associati di ALIS

ALIS (Associazione Logistica dell’Intermodalità Sostenibile) annuncia con orgoglio l’ingresso di Edison Next tra i suoi associati. Questo nuovo sodalizio rappresenta un'importante tappa nel percorso di transizione ecologica ed energetica che l'associazione sta perseguendo con determinazione.

"La nostra Associazione è da sempre fortemente impegnata nello sviluppo della sostenibilità e contribuisce con tutti i soci ad un serio e concreto percorso di transizione ecologica ed energetica. L’ingresso in ALIS di Edison Next rappresenta uno straordinario valore aggiunto in questa direzione e sono molto orgoglioso della sinergia avviata, che ci porterà sicuramente a raggiungere importanti risultati per le imprese e la collettività", ha affermato il Presidente di ALIS Guido Grimaldi.

Edison Next, società del gruppo Edison, si distingue per la sua missione di accompagnare aziende, pubbliche amministrazioni e territori nel loro percorso di decarbonizzazione e transizione ecologica. Con una piattaforma di servizi, tecnologie e competenze, in cui il digitale svolge un ruolo chiave, Edison Next offre soluzioni avanzate per ridurre emissioni e consumi, puntando su un maggiore utilizzo di energia rinnovabile al 100%.

Presente in Italia, Spagna e Polonia, Edison Next conta più di 3.700 persone impegnate in oltre 70 siti industriali, 2.300 strutture pubbliche e private e 300 città. Con un piano di investimenti di 2,5 miliardi di euro al 2030, l'azienda si pone come partner solido e di lungo periodo per la decarbonizzazione di aziende e territori, bilanciando tecnologie mature come il fotovoltaico con soluzioni di medio periodo come il biometano e prospettiche come l’idrogeno. "In particolare, nell’ambito della mobilità sostenibile, Edison Next sta sviluppando diverse iniziative che fanno leva sull’elettrico e sull’idrogeno per la decarbonizzazione dei trasporti, soprattutto quelli pesanti e del mondo della logistica", ha aggiunto Grimaldi.

Giovanni Brianza, CEO di Edison Next, ha espresso la sua soddisfazione per questo nuovo passo: "Entrare a far parte di una realtà come ALIS, importante punto di riferimento per l’intero comparto della logistica, del trasporto e dei servizi alle imprese, è per noi una grande soddisfazione, nonché un passo importante per rafforzare il nostro contributo attivo alla decarbonizzazione di settori che possono giocare un ruolo chiave nella transizione energetica del nostro Paese. Con il nostro ingresso in ALIS ci impegniamo a portare valore a tutti gli associati mettendo a disposizione le nostre competenze e la nostra piattaforma di servizi e tecnologie che consente di rispondere alle esigenze di decarbonizzazione sia del mondo dei trasporti che degli hub logistici".





Gli Scatti d’Affari

Snam, rigassificatore di Ravenna: confermata l’apertura nel 2025

Gli Scatti d’Affari

Fineco: stanziati € 600 mila per la Fondazione Teatro Petruzzelli

Gli Scatti d’Affari

PizzAut: presentato a Milano CityLife il progetto ‘PizzAutoBus’

Gli Scatti d’Affari

SBAM, Cellini e Biova Project lanciano la birra prodotta dagli scarti di caffè

Gli Scatti d’Affari

Assodigit: volge al termine l’evento dedicato all'innovazione e al networking

Gli Scatti d’Affari

Fastweb presenta NeXXt AI Factory: il primo supercomputer NVIDIA DGX SuperPOD

Gli Scatti d’Affari

Premio Navarro-Valls assegnato a Lina Tombolato Doris e Nicolò Govoni

Gli Scatti d’Affari

Stati Generali dell'AI: Regione Lombardia pronta a stanziare 100 milioni

Gli Scatti d’Affari

Comune di Noci: il progetto “Io sono Pietra” per valorizzare il territorio

Gli Scatti d’Affari

Scalapay: aperto il nuovo headquarter a Milano

Guarda gli altri Scatti

in evidenza
Federico Chiesa e il fuoriprogramma con i fan prima di sposarsi

Autografi e selfie

Federico Chiesa e il fuoriprogramma con i fan prima di sposarsi


motori
Mercedes GLA ed EQA: motore termico vs. elettrico e la strategia di transizione di Mercedes-Benz

Mercedes GLA ed EQA: motore termico vs. elettrico e la strategia di transizione di Mercedes-Benz

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.