Per segnalazioni: corporate@affaritaliani.it
A- A+
Corporate - Il giornale delle imprese
I Love Poke: nell'ultimo triennio fatturato in crescita del 100% ogni anno

I Love Poke continua a crescere e annuncia l'espansione all'estero

I Love Poke, brand fondato da Michael Nazir Lewis e Rana Edwards, nato sette anni fa dall’intuizione di aprire a Milano il primo format fast casual dedicato al poke, continua la sua crescita. A conferma del fatto che non si tratti di una moda passeggera, ma di un piatto entrato a pieno titolo nelle abitudini di consumo di milioni di italiani, il poke è stato inserito già da un paio d’anni nel paniere Istat e il successo di I Love Poke è emblematico.

Dopo gli inevitabili rallentamenti causati dalla pandemia e dai lockdown, nel triennio 2021-2023 il fatturato del brand è cresciuto del 100% ogni anno e il CEO e co-founder Michael Nazir Lewis ha le idee molto chiare: “Il nostro obiettivo è chiudere il 2024 a 88 milioni di Euro, per raggiungerlo nella seconda metà dell’anno apriremo i nostri primi store fuori dai confini nazionali: partiremo da Spagna, Cipro e Medio Oriente, affidandoci a partner strategici sia in franchising, sia in joint venture, arrivando così alla nostra quota record di 200 store entro la fine dell’anno”.

Un altro dato molto significativo della crescita di I Love Poke emerge dall’analisi del mercato del food retail: "In controtendenza rispetto all’andamento generale del comparto che segna una flessione del 6/7%", continua Michael Lewis, "il nostro indice LFL da gennaio ad aprile è cresciuto del 3,2% e l’Ebitda store è sempre in positivo. Siamo leader sul mercato italiano, che presidiamo da nord a sud con oltre 170 punti vendita". 

L’operazione di M&A di Pokescuse annunciata a fine 2022 si è, infatti, finalmente perfezionata e l’insegna è ufficialmente sotto la gestione di I Love Poke.

Questa acquisizione ci consente di estendere e consolidare la nostra presenza nel Triveneto e in Emilia-Romagna, sia nei centri commerciali sia nel cuore di alcune città strategiche. Parliamo di 18 stores tra diretti e in franchising che genereranno circa 5,2 milioni di euro di fatturato”, conclude Lewis.

Tutto ciò fa di I Love Poke il primo gruppo italiano specializzato nell’hawaiian poke e ne consolida la leadership sul mercato nazionale essendo l’unico brand ad avere verticalmente l’intero controllo della filiera, dalla produzione alla somministrazione.





Gli Scatti d’Affari

Nespresso, presentata la nuova collezione colorata da Pantone

Gli Scatti d’Affari

Polo Logistica FS, Baraclit e Gruppo Grendi insieme per un trasporto integrato

Gli Scatti d’Affari

Sisal: presentato il Bilancio di Sostenibilità 2023

Gli Scatti d’Affari

GSR, Senstation Summer: inaugurato il villaggio sportivo nel centro di Milano

Gli Scatti d’Affari

Gruppo FS presenta il Frecciarossa per i 160 anni della Croce Rossa Italiana

Gli Scatti d’Affari

L’Oréal, volge al termine la XXII edizione italiana di 'For Women in Science'

Gli Scatti d’Affari

Fincantieri è contro la violenza di genere con il progetto Respect For Future

Gli Scatti d’Affari

Open Fiber protagonista al ACM Sigmetrics: AI per una rete FTTH efficiente

Gli Scatti d’Affari

SEA e COSTIM presentano ‘LAD’: il nuovo quartiere all’idroscalo aperto a tutti

Gli Scatti d’Affari

Ferrero lancia il nuovo gelato al gusto Nutella

Guarda gli altri Scatti

in evidenza
Annalisa e Tananai in versione Bonnie e Clyde. Video

Arriva Storie Brevi

Annalisa e Tananai in versione Bonnie e Clyde. Video


motori
Mercedes-Benz amplia la gamma Small Van con EQT ed eCitan

Mercedes-Benz amplia la gamma Small Van con EQT ed eCitan

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.