A- A+
Notizie dalle Aziende
Samsung, primo produttore globale di TV per il quindicesimo anno consecutivo

Confermata la leadership di Samsung nel settore TV per il quindicesimo anno consecutivo.

Samsung Electronics si conferma per il quindicesimo anno consecutivo al primo posto nel mercato globale dei TV, secondo la società di ricerche di mercato Omdia. I nuovi dati, pubblicati il 23 febbraio, indicano che Samsung Electronics, in base ai ricavi del quarto trimestre 2020, ha riportato una quota del 31,8% della quota del mercato TV globale, conservando la maggiore quota di mercato annuale per categoria, pari al 31,9%, su tutto l’anno 2020.

La crescita di Samsung nel settore Audio Video riflette l’impegno dell’azienda nel fornire, tra le mura domestiche, esperienze visive di livello premium, abbinato a un portafoglio QLED in rapida crescita, alla leadership di categoria nel segmento schermi ultra-large (oltre 75  pollici), all’introduzione ed espansione di un portafoglio Lifestyle TV e a una serie di primati di settore, categoria e prodotto resi possibili grazie alla costante ricerca dell’azienda nel campo dell’innovazione.

“I consumatori usano tutti i giorni gli schermi dei loro TV per fruire contenuti, vedere le persone care, per lavorare, allenarsi da casa e molto altro ancora. Abbiamo osservato come i diversi stili di vita e routine si siano non soltanto evoluti nell’ultimo anno, ma siano anche diventati convergenti”, ha affermato Bruno Marnati, Head of Audio Video Division Samsung Electronics Italia. “Ci sentiamo profondamente onorati della fiducia riposta dai consumatori nella nostra vision e nei nostri prodotti: è questo che muove la nostra incessante ricerca di innovazione, volta a fornire la migliore esperienza di visione del settore”.

Se guardiamo agli ultimi 15 anni, il programma di crescita di Samsung ispirato all’innovazione ha visto la nascita di tecnologie rivoluzionarie in più categorie, che hanno raggiunto un ampio spettro di consumatori e di utilizzi.

Per il 2021 Samsung prevede di conservare la sua posizione di leader di mercato con l’introduzione e l’ampliamento della sua line up di prodotti, integrando tecnologie e funzionalità proprietarie in tutte le gamme TV. Tra queste, spicca la nuova linea Samsung Neo QLED, accanto ai MicroLED e Lifestyle TV. Nei prossimi anni, Samsung continuerà a investire in campo R&D e nello sviluppo di prodotti in aree commerciali strategiche, per rafforzare la propria offerta tecnologica di base e quella emergente, con un ampio allineamento aziendale orientato alla sostenibilità a lungo termine.

Le dichiarazioni di Bruno Marnati, Head of Audio Video Division Samsung Electronics Italia, ad Affaritaliani.it

“Il 2020 è stato un anno funesto a causa del Covid, che continua ad avere delle ripercussioni importanti sul mercato. Nonostante il calo fra marzo e aprile, il mercato TV ha chiuso l’anno con un picco positivo – ha commentato Bruno Marnati, Head of Audio Video Division di Samsung Electronis Italia –. Le persone hanno riscoperto lo spazio domestico e le ricerche dimostrano che rispetto all’anno scorso passiamo tre volte di più il tempo in casa. Gli spazi in casa dunque devono essere non soltanto ottimizzati, ma anche essere resi belli e confortevoli. Questo ha permesso a Samsung nel corso del 2020 di mantenere e aumentare la propria share su più segmenti. Una società come Samsung infatti non si limita a essere la best in class, ma va a ricercare anche segmenti più piccoli. Abbiamo incrementato la market share dei televisori sopra i 4000 euro, abbiamo incrementato la share sopra i 77 pollici e mantenuto quella sopra gli 80 pollici. Questi risultati hanno fatto sì che Samsung rimanesse al primo posto per quanto riguarda la market share”.

“Da diversi anni stiamo portando avanti delle logiche legate a nuove famiglie di prodotto, una su tutte è la famiglia dei Lifestyle TV, che raggruppa tutto quello che non è convenzionalmente considerato un TV – ha commentato Marnati –. In questo basket troviamo a esempio The Serif, un televisore nato unicamente per il design. Poi è arrivato il prodotto The Frame, ovvero il TV che non ricopre solo la funzione di televisore, ma che si trasforma quando è spento in un’opera d’arte. Nel 2020 è stato introdotto The Sero, il primo televisore che risponde alle esigenze dei giovani e dei giovanissimi che passano molto tempo sui social, i cui contenuti vengono fruiti attraverso un display verticale per avere un’esperienza più immersiva. Tra la fine del 2020 e l’inizio del 2021 abbiamo introdotto due nuovi prodotti. Uno di questi è The Terrace, che si rivolge a una nicchia di mercato su cui Samsung sta puntando e continuerà a puntare tantissimo per il 2021. Il secondo è The Premiere, che è il nostro primo proiettore per avere un’esperienza di altissima qualità all’interno di casa. Per mantenere la nostra leadership nel 2021 abbiamo in serbo due nuovi lanci. Per la fine di marzo presenteremo sul mercato la nuova linea Neo QLED, mentre alla fine dell’anno lanceremo MicroLED, che sfrutterà una tecnologia innovativa che ci permetterà di raggiungere un livello mai visto prima”.

Commenti
    Tags:
    samsungsamsung audio video divisionbruno marnatisamsung marnatisamsung omdiasamsung neoqledsamsung microledsamsung lifestyle tv
    Loading...
    Loading...
    i più visti
    in evidenza
    I ristoranti riaprono all'aperto E la pipì dietro un cespuglio?

    Covid vissuto con ironia...

    I ristoranti riaprono all'aperto
    E la pipì dietro un cespuglio?


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Fiat Professional presenta il nuovo E-Ducato,100% elettrico

    Fiat Professional presenta il nuovo E-Ducato,100% elettrico

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.