A- A+
Corporate - Il giornale delle imprese
Terna confermata al vertice della sostenibilità mondiale nell’indice FTSE4Good

Terna, confermata al vertice della sostenibilità mondiale nell’indice FTSE4Good per il 17mo anno consecutivo

Terna si conferma ancora una volta come azienda al top della sostenibilità globale. La società guidata da Stefano Donnarumma è stata infatti inclusa, per il diciassettesimo  anno consecutivo, nell’indice FTSE4Good, attraverso il quale l’agenzia di rating FTSE Russell seleziona le migliori aziende mondiali in base a criteri di sostenibilità.  

L’indagine si basa sulla valutazione delle performance ambientali, sociali e di governance (ESG) delle aziende, considerando oltre 300 indicatori tra cui il cambiamento climatico, la corporate  governance e il rispetto dei diritti umani. La ricerca misura, inoltre, il livello di esposizione di ogni azienda ai vari temi di sostenibilità, prendendo in considerazione criteri come posizione geografica, attività di business e controversie.  

Il nuovo riconoscimento internazionale sulla sostenibilità, driver strategico e uno dei pilastri su cui si basa l’attività dell’azienda, conferma il ruolo di Terna quale regista e abilitatore della transizione energetica per una rete sempre più sostenibile e resiliente. Il 95% dei circa 9 miliardi di euro di investimenti previsti da Terna nel Piano Industriale 2021-2025 “Driving Energy”, infatti, è per sua natura sostenibile, in base ai criteri della Tassonomia Europea. Tali investimenti sono finalizzati all’integrazione delle fonti rinnovabili non programmabili e all’incremento della resilienza e dell’efficienza del sistema elettrico.  

Recentemente, Terna è stata riconfermata anche per il 2021 ai vertici mondiali per le pratiche di sostenibilità dall’agenzia di rating ESG Vigeo Eiris, parte di Moody's ESG Solutions. La società che  gestisce la rete di trasmissione nazionale è inserita dal 2012, anno di lancio degli indici, nell’Euronext Vigeo Eiris (V.E.) World, che include le migliori 120 aziende a livello globale per performance ESG, e negli indici regionali Euronext V.E. Europe 120 ed Eurozone 120, con il rating ‘advanced’, il  massimo livello di valutazione.  

Oltre alla riconferma nel FTSE4Good e nell’Euronext Vigeo Eiris, Terna è inclusa nei principali indici internazionali di sostenibilità, tra i quali Dow Jones Sustainability Index, Bloomberg Gender Equality Index, ECPI, MIB 40 ESG, MSCI, GLIO/GRESB ESG Index e Stoxx Global ESG Leaders

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    terna donnarummaterna indagine governanceterna pratiche esgterna sostenibilità
    i più visti
    in evidenza
    Confindustria, presentazione del 3° Rapporto sulle Reti d’Impresa

    Scatti d'Affari

    Confindustria, presentazione del 3° Rapporto sulle Reti d’Impresa


    casa, immobiliare
    motori
    Porsche Taycan nuova safety car della Formula E

    Porsche Taycan nuova safety car della Formula E

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.