A- A+
Economia
Optimo, sostenibilità e tracciabilità per il nuovo carburante IP

IP (Gruppo Api) lancia Optimo, il carburante premium al prezzo del normale. Obiettivo sostenibilità: ridurre le emissioni di CO2 di oltre 300.000 tonnellate all’anno. 

Una rivoluzione tecnologica in casa IP, un cambio di paradigma che permetterà ai milioni di automobilisti che fanno rifornimento presso le stazioni di servizio del Gruppo (oltre 800.000 rifornimenti al giorno) non solo di ridurre consumi, emissioni e spese di manutenzione grazie a un carburante tracciabile e senza maggiorazioni di prezzo, ma anche di essere protagonisti della transizione energetica da subito con la propria attuale vettura.

Oggi a Roma, alla presenza del Presidente Ugo Brachetti Peretti e dell’AD Daniele Bandiera, IP ha lanciato gli innovativi carburanti OPTIMO benzina e diesel, che sostituiranno completamente i prodotti tradizionali nelle oltre 5000 stazioni di servizio del Gruppo in tutta Italia. E saranno venduti al prezzo dei carburanti normali.

OPTIMO è già disponibile a partire da gennaio nelle stazioni di rifornimento di Lazio, Marche e Umbria e Abruzzo. Entro marzo arriverà in Liguria, Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna e nel secondo semestre del 2020 su tutto il territorio nazionale.

Il Presidente Brachetti Peretti: “Consolidiamo importanti risultati, dai quali partiremo per costruire la mobilità del futuro”.

Ad Affaritaliani.it il Presidente del Gruppo API, Ugo Brachetti Peretti, ha spiegato: “La nostra storia parte da lontano e siamo molto cresciuti fino a diventare il primo gruppo privato del nostro settore: abbiamo più di 5.000 punti vendita, una logistica strategica sul Tirreno e sull’Adriatico, siamo i primi fornitori di carburante per aerei in Italia. Consolidiamo questi risultati e partiremo da qui per nuove avventure su quella che sarà la rete del futuro”.

Bandiera: “Optimo riduce le emissioni di oltre il 2%. Pronti a giocare la partita per la mobilità del futuro”

“Con l’acquisizione di TotalErg, esattamente due anni fa, siamo cresciuti in termini di volumi, risorse umane, presenza sul territorio, responsabilità sociale e ambientale. A non cambiare invece è la nostra missione, che è quella di far muovere gli italiani" ha dichiarato l’Amministratore Delegato di IP Daniele Bandiera, che ad Affaritaliani.it ha aggiunto:  “Optimo è un prodotto nuovo e esclusivo: venderemo solo questo carburante che riduce le emissioni di oltre il 2%, con un impatto ambientale straordinario. Questo risultato si accompagna a un miglioramento delle prestazioni del veicolo, del funzionamento del motore e a una riduzione del costo della sua manutenzione. Ognuno con la propria auto può competere nella lotta per il miglioramento del clima, noi siamo pronti a giocare la partita con qualsiasi tipo di energia che verrà richiesta della mobilità del futuro”.

IL CAMBIO DI PARADIGMA

Piuttosto che offrire, come già fanno alcuni competitor, prodotti premium in aggiunta a quelli tradizionali e con una maggiorazione di costo tra i 10 e i 20 centesimi al litro, IP sostituirà con OPTIMO, per motori a gasolio e benzina, i carburanti tradizionali attualmente in commercio e lo offrirà allo stesso prezzo.

Il lancio di OPTIMO rappresenta per IP un passo importante nell’ambito di una più ampia strategia del Gruppo finalizzata ad agevolare la transizione ad una mobilità più sostenibile. In parallelo infatti il Gruppo ha messo in campo azioni concrete capaci di incentivare l’utilizzo di forme alternative di energia per la mobilità: IP negli ultimi anni ha siglato accordi strategici con Snam e Enel, e sta dotando le proprie stazioni di 200 nuovi impianti di rifornimento di gas naturale e di colonnine elettriche di ricarica fast e ultra-fast. Uno sviluppo coerente con la visione di un punto vendita che innova il suo ruolo, puntando a un’offerta multienergia, alla digitalizzazione dei pagamenti e a un’offerta di servizi non-energy (bar, ristorazione, lavaggi) più ricca. 

I BENEFICI

Fare il pieno con OPTIMO permette di ottenere benefici in tre ambiti: la cura e l’efficienza del motore, l’impatto ambientale e la tracciabilità del prodotto.

CURA ED EFFICIENZA DEL MOTORE

OPTIMO permette una cura del motore inedita, che consente più efficienza e minori spese di manutenzione. Il nuovo carburante IP somma più benefici: rimuove le impurità presenti nel motore (Effetto Clean-up) e lo mantiene pulito (effetto Keep-clean), protegge il motore dalla corrosione e riduce gli attriti tra le parti meccaniche. Tutto ciò consente il contenimento dei costi di manutenzione: la combustione più fluida diminuisce infatti l’usura dei componenti del motore e ne migliora le performance.

Test svolti su motori a iniezione indiretta, la maggioranza in Italia per le motorizzazioni a benzina, in conformità con il protocollo standard CEC F-05-93 and CEC F-20-98, hanno dimostrato la capacità di prevenire nelle autovetture nuove oltre l’85% della tendenza alle formazioni di depositi. Nelle autovetture che hanno già accumulato migliaia di km, invece, test svolti in conformità alle metodiche standard CEC F-05-93 and CEC F-20-98, hanno confermato l’efficienza di OPTIMO nel rimuovere oltre il 50% dei depositi già presenti, già dopo l’equivalente di 3.000 km di utilizzo.

Per i motori diesel, infine, OPTIMO migliora le prestazioni, favorendo una eccellente risposta del motore e una più pronta accensione, anche “a freddo”.

BENEFICIO AMBIENTALE

I nuovi carburanti OPTIMO di IP consentono una riduzione dei consumi di carburante di almeno il 2%. Il risultato è stato verificato da test svolti in condizioni standardizzate, secondo il protocollo adottato in Austria dalla direttiva per il risparmio energetico EEffG.

Con la diffusione a pieno regime di OPTIMO, IP si è data l’obiettivo di ridurre l’immissione in atmosfera di oltre 300.000 tonnellate di CO2 all’anno, equivalente a ridurre di oltre il 60% le emissioni complessive emesse dalle attività industriali del Gruppo. Il calcolo è stato effettuato a partire dalle stime emissive del parco circolante italiano effettuate dall’ISPRA nel National Greenhouse Gas Inventory. Ovviamente i risultati di riduzione sono espressi per la media del parco circolante, e possono variare a seconda delle tipologie e condizioni dei motori, oltre che per lo stile di guida adottato.

TRACCIABILITÀ ANTI-CONTRAFFAZIONE

Con OPTIMO, IP sarà l’unica società a vendere solo carburante tracciabile sulla propria Rete. L’aggiunta di un tracciante, infatti, permetterà di verificare la qualità del prodotto e la filiera di provenienza in funzione antitruffa. L’obiettivo è quello di contrastare la piaga del traffico illegale di carburante, che mette a rischio i motori degli italiani e genera enormi volumi di evasione fiscale.

LA RICERCA

Da una recente ricerca su quasi 3021 automobilisti (Fonte: Nutcracker) sull’utilizzo di carburanti premium emerge che il 41% del campione li ha utilizzati almeno una volta. L’utilizzo di questo tipo di carburanti è maggiore fra coloro che spendono di più in carburanti (130€/mese). La barriera principale all’utilizzo dei carburanti premium è proprio il costo (66% degli intervistati). Con OPTIMO, IP punta proprio ad abbattere questa barriera e a superare l’idea di carburanti come prodotti indifferenziati, riportando al centro il tema della qualità accessibile.

LA CAMPAGNA

Il lancio di OPTIMO sarà accompagnato da un nuovo spot pubblicitario in programmazione a partire dai prossimi giorni sulle principali tv, radio, siti web e social media. Spot presentato in anteprima nel corso della conferenza stampa.

Loading...
Commenti
    Tags:
    ip optimoip optimo carburanteip daniele bandieraip daniele bandiera optimocarburante premium ip
    Loading...
    i più visti
    in evidenza
    Chiara Ferragni in calze a rete E la scollatura senza reggiseno...

    Belen, Diletta e... Le foto delle Vip

    Chiara Ferragni in calze a rete
    E la scollatura senza reggiseno...


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Yamaha lancia Tricity 300, lo scooter adatto alla mobilità urbana

    Yamaha lancia Tricity 300, lo scooter adatto alla mobilità urbana

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.