A- A+
Economia
Piazza Affari chiude in netto rialzo a +1,42%. Lo spread ripiega fino a 290

Piazza Affari ha chiuso in netto rialzo la giornata in cui si e' saputo l'esito delle elezioni di Miterm negli Usa ed e' stata diffusa una raffica di trimestrali. Il Ftse Mib si e' assetato a quota 19.540 punti (+1,42%); All Share +1,36%. Sul listino principale ben intonati i bancari con Unicredit a +1,27%, Intesa Sanpaolo +2,67%, Banco Bpm +2,51%, Mediobanca +0,44%. Tra gli altri finanziari, Generali +0,67%. In gran spolvero gli energetici: Enel +1,74%, Eni +1,93%, mentre Snam ha piazzato un +2,50% nel giorno dei dati relativi al terzo trimestre e, soprattutto, della presentazione del nuovo piano al 2022.   Nel lusso, Luxottica +0,98%. Mediaset in controtendenza rispetto all'andamento generale con una flessione dello 0,42%. Telecom Italia, alla vigilia dei conti, ha guadagnato lo 0,72%. Tra gli industriali, infine, Fca +2,32%, Ferrari +0,25%, Prysmian +1,51%.

In chiusura, lo spread tra Btp e Bund tedeschi si restringe a 290,3 punti, dopo aver chiuso a quota 300 punti venerdi' scorso. In discesa il rendimento del decennale al 3,351%, contro il 3,420% della chiusura di venerdi' scorso.

Gli investitori s'interrogano sul nuovo scenario politico dopo il voto di Midterm negli Stati Uniti, che vedra' l'amministrazione Trump e la sua agenda dover fare i conti con un Congresso Usa diviso ma non sembrano preoccupati, anzi appaiono rassicurati dal fatto che il risultato del voto e' quello atteso. L'idea e' che le politiche pro-crescita del presidente americano, Donald Trump, continueranno ma le sue mosse piu' destabilizzanti dal punto di vista dei mercati (in primis la guerra commerciale con la Cina) verranno tenute sotto controllo.

Inoltre, la storia dimostra che dagli anni '50 del secolo scorso, l'azionario ha sempre guadagnato nell'anno successivo alle Midterm. Per ora i segnali economici che emergono da queste elezioni di novembre sono l'indebolimento del biglietto verde e l'arretramento del Vix, l'"indice della paura", il barometro della volatilita' dei mercati, sceso ai minimi da 3 settimane.

Commenti
    Tags:
    elezioni midterm usatrumpwall street
    i più visti
    in evidenza
    Iodio, non solo nell'aria di mare Come alimentarsi correttamente

    La ricerca sfata i luoghi comuni

    Iodio, non solo nell'aria di mare
    Come alimentarsi correttamente


    casa, immobiliare
    motori
    Citroen protagonista alle “giornate europee del patrimonio”

    Citroen protagonista alle “giornate europee del patrimonio”

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.