A- A+
Economia
Pompei (Deloitte): "L'Italia si prepari alla presidenza del G20 del 2021"

«Viviamo in un momento in cui si stanno scrivendo pagine importanti della storia: mai prima d’ora la nostra generazione era stata chiamata ad affrontare sfide come quelle prodotte dal Coronavirus. La leadership mondiale ha una responsabilità enorme e le decisioni che verranno prese di qui ai prossimi mesi ridefiniranno il mondo per milioni -o miliardi- di esseri umani». Così Fabio Pompei, Ceo di Deloitte Italia, dalle colonne del Sole24Ore apre il dibattito sulle responsabilità che nel 2021 l’Italia avrà come presidente del G20.

È la prima volta che l'Italia prende la guida del forum dei venti Paesi più avanzati del pianeta. Ed è un’occasione unica, spiega Pompei, perché "la presidenza del nostro Paese coinciderà con il momento in cui la leadership mondiale dovrà decidere come affrontare la crisi globale scatenata dal Coronavirus. Una grande opportunità, dunque, per tutta l’Italia, dalle imprese alle istituzioni, che potrà portare la sua visione per ridisegnare il mondo post-Covid".

Un momento di grande responsabilità per i leader del mondo, sottolinea l’ad, perché tutti gli istituti internazionali hanno già ammonito che le conseguenze del virus potrebbero essere epocali: «Secondo la Fao la pandemia di Covid-19 potrebbe portare il numero di persone che soffrono di fame nel mondo ad oltre 250 milioni. […] Secondo l’Organizzazione internazionale del lavoro oltre un miliardo e mezzo di persone -circa la metà dell’intera forza lavoro nel mondo- rischia di perdere i mezzi di sussistenza a causa della pandemia», fa notare il Ceo di Deloitte. Ma è proprio questo scenario drammatico che deve spingere i decisori a un cambio di passo: «Possiamo cogliere questa opportunità per ridisegnare un pianeta in cui l’innovazione si coniuga con una maggiore sostenibilità economica, sociale ed ambientale».

Leader della consulenza a livello mondiale, Deloitte è una delle Big Four che si occupano di consulenza sia in ambito privato sia nel settore pubblico. Il suo network di oltre 300 mila persone nel mondo dà a Deloitte un punto di vista privilegiato sui grandi temi globali. Anche in occasione del G20, Deloitte sarà tra i partner del forum mondiale e porterà il suo contributo come consulente in Public Policy. Un impegno in linea con Impact for Italy, il progetto con cui dal 2020 Deloitte ha aumentato i suoi sforzi per affiancare imprese e istituzioni italiane con l’obiettivo sostenere una crescita virtuosa in tutto il Paese.

Loading...
Commenti
    Tags:
    mondoeconomiacovidstrategia
    Loading...
    i più visti
    in evidenza
    Antonella Elia torna nella Casa Cast: Gregoraci, Mattera e...

    Grande Fratello Vip 5 news-rumors

    Antonella Elia torna nella Casa
    Cast: Gregoraci, Mattera e...


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Opel Kadett Impuls I, progenitore di Opel Corsa-e

    Opel Kadett Impuls I, progenitore di Opel Corsa-e

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.