A- A+
Economia

Saipem annuncia che la Joint Venture che la societa' ha formato con Chiyoda e CB&I (CCS JV) e' stata selezionata come contrattista per lo sviluppo iniziale del parco GNL onshore in Mozambico dalla societa' Anadarko Petroleum Corporation anche per conto dei relativi partners nell'Area 1 dell'Offshore del Mozambico. La selezione della JV "CCS" e' condizionata alla negoziazione e stipula di un accordo definitivo prima della Decisione Finale di Investimento (FID) da parte di Anadarko e dei relativi partners. Le attivita' iniziali del parco GNL onshore prevedono due treni per il trattamento di gas naturale liquefatto, ciascuno con una capacita' annua di 6 milioni di tonnellate, due serbatoi di stoccaggio di LNG, stoccaggio di condensati, molo marino con ormeggio multiplo nonche' i servizi e le infrastrutture associate. La JV CCS ha un rapporto di lungo periodo con Anadarko e i relativi partners per la pianificazione e lo sviluppo di questo progetto, e fara' leva sulla significativa esperienza delle tre societa' nel settore del GNL per il successo del completamento del parco LNG onshore in Mozambico.

Tags:
saipem
i più visti
in evidenza
"Io e Massara senza contratto Poco rispettoso da Elliott..."

Milan, Maldini attacca

"Io e Massara senza contratto
Poco rispettoso da Elliott..."


casa, immobiliare
motori
Peugeot E-Rifter, il multispazio elettrico adatto a differenti esigenze

Peugeot E-Rifter, il multispazio elettrico adatto a differenti esigenze

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.