A- A+
Economia
Saipem d'Arabia punta dritto su Belbazem

C'è tanta Arabia saudita nel futuro di Saipem. Il gruppo delle infrastrutture energetiche starebbe infatti valutando di formulare un’offerta per aggiudicarsi la commessa relativa alla realizzazione di nuove strutture petrolifere offshore nel giacimento di Belbazem, a circa 120 chilometri a nord-ovest di Abu Dhabi. 

In competizione con la società guidata da Stefano Cao in questo progetto, che avrebbe un valore complessivo pari a un miliardo di dollari, ci sarebbero secondo le indiscrezioni del Sole 24 Ore, la compagnia emiratina National Petroleum Construction Company (Npcc), il tandem costituito da China Petroleum Construction e Technip, l’indiana Lars e gli americani di McDermott.

Da inizio anno il titolo Saipem si è apprezzato del 44% e ora tra gli analisti prevale la cautela. L'ultima revisione al giudizio è arrivata oggi da Citigroup che lo ha abbassato da buy a neutral.

Commenti
    Tags:
    saipemarabiapetrolio
    Loading...
    i più visti
    in evidenza
    Clicca qui e manda il tuo meme a mandalatuafoto@affaritaliani.it
    Conte: nessuno resterà solo Morirete di fame tutti insieme

    Coronavirus vissuto con ironia

    Conte: nessuno resterà solo
    Morirete di fame tutti insieme


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Si ispira ad Avatar l’auto del futuro secondo Mercedes

    Si ispira ad Avatar l’auto del futuro secondo Mercedes

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.