A- A+
Economia
Seco, il colosso dell'Internet compra la tedesca Garz & Fricke per 180 milioni
Massimo Mauri 

Seco, fra i principali gruppi italiani attivi nel campo dell'internet delle cose e dell'intelligenza artificiale, ha siglato un accordo vincolante per l'acquisizione della tedesca Garz & Fricke, che sviluppa e realizza soluzioni hardware e software per l’Industrial Internet of Things. Il valore complessivo dell’operazione ammonta a 180 milioni ed include una componente di denaro per 165 milioni, oltre ad azioni Seco di nuova emissione per 15 milioni. Nell'anno in corso il gruppo di Amburgo genererà ricavi per circa 45 milioni, con un Ebitda adjusted superiore a 10 milioni. Dopo l'annuncio, i titoli del gruppo hanno guadaganto a Piazza Affari oltre il 7%. 

“L’acquisizione di Garz & Fricke Group è un momento fondamentale nel progetto di crescita di Seco, e rappresenta un’opportunità unica per continuare a creare valore per i nostri azionisti e i nostri clienti, in linea con la strategia che abbiamo comunicato al mercato durante il processo di quotazione. Per noi l’acquisizione di Garz & Fricke Group è un passaggio chiave che ci consente di incrementare la nostra posizione di leadership a livello europeo e globale, di rafforzare la nostra presenza in un mercato strategico come la Germania, oltre che di accelerare ulteriormente la diffusione di Clea su una base clienti sempre più ampia, aggiungendo competenze e tecnologie chiave al nostro portafoglio prodotti per continuare a fornire i più elevati standard di qualità e servizio ai nostri clienti", ha detto l'ad del gruppo italiano, Massimo Mauri.

 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    seco borsa acquisizioneseco garzseco garz borsa
    i più visti

    casa, immobiliare
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.