A- A+
Economia
Terna e 11 Associazioni dei Consumatori: nasce il “Cantiere dei consumatori”

Terna e le Associazioni dei Consumatori si uniscono e nasce il “Cantiere dei consumatori”: un tavolo permanente sullo sviluppo della rete di trasmissione nazionale per perseguire obiettivi di sicurezza, efficienza e sostenibilità  

Terna e 11 Associazioni dei Consumatori hanno firmato oggi un Protocollo d’Intesa finalizzato a rafforzare la collaborazione tra le parti rispetto alle attività che Terna svolge come operatore del sistema elettrico, con particolare attenzione al perseguimento degli obiettivi di sicurezza ed efficienza del servizio elettrico. 

Il Protocollo è stato sottoscritto da Luigi Ferraris, Amministratore Delegato della società, e dai rappresentanti di Adiconsum, Adoc, Altroconsumo, Asso-Consum, Assoutenti, Codacons, Codici, Federconsumatori, Lega Consumatori, Movimento Consumatori e Udicon. La firma del protocollo dà il via all’istituzione di un tavolo permanente di collaborazione tra Terna e le Associazioni: il “Cantiere dei Consumatori”, che sarà composto dai rappresentanti delle parti. 

Terna e le associazioni dei consumatori si attiveranno per l’attuazione degli interventi sulla rete di trasmissione elettrica nazionale e saranno impegnate a collaborare durante il processo concertativo volto alla migliore localizzazione delle nuove infrastrutture elettriche. Al centro dell’intesa ci sono anche la condivisione di informazioni su iniziative legislative europee, nazionali, regionali e locali; la promozione di azioni di sensibilizzazione sulle tematiche della trasmissione di energia; l’avvio di un percorso di studio degli interventi sostenibili di “smartizzazione” del sistema elettrico ed energetico delle isole minori. L’accordo, inoltre, darà il via a un percorso formativo e divulgativo destinato alle associazioni dei consumatori e sviluppato congiuntamente sulle tematiche del settore elettrico. Questa collaborazione agevolerà la diffusione della cultura della transizione energetica nei confronti delle comunità locali anche attraverso iniziative di ricerca e sviluppo sostenute da contributi pubblici europei e nazionali.

“La firma di questo protocollo d’intesa rappresenta un ulteriore rafforzamento dell’attenzione che Terna rivolge alle associazioni dei cittadini. Un’intensa attività di ascolto che, facendo leva sulla loro presenza capillare nel Paese, supporta la ricerca preventiva di soluzioni condivise al fine di ascoltare le richieste e i fabbisogni delle popolazioni locali” ha dichiarato l’Amministratore Delegato e Direttore Generale di Terna, Luigi Ferraris.

Loading...
Commenti
    Tags:
    ternaterna associazione dei consumatoriassociazione dei consumatoricantiere dei consumatoriterna sostenibilità
    Loading...
    i più visti
    in evidenza
    Clicca qui e manda il tuo meme a mandalatuafoto@affaritaliani.it
    Camici Armani e mascherine Gucci Forniture italiane uniche al mondo

    Il coronavirus vissuto con ironia

    Camici Armani e mascherine Gucci
    Forniture italiane uniche al mondo


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Si ispira ad Avatar l’auto del futuro secondo Mercedes

    Si ispira ad Avatar l’auto del futuro secondo Mercedes

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.