A- A+
Economia
WISE di Eurizon: la piattaforma di educazione finanziaria per gli operatori
Alessia Golinelli, Responsabile Sales and Business Education di Eurizon Capital

Nell’attuale contesto caratterizzato da complessità finanziaria in aumento, l’educazione finanziaria è diventata materia di formazione, per cittadini e operatori del settore. Affaritaliani.it ha intervistato Alessia Golinelli, Responsabile Sales and Business Education di Eurizon Capital, per identificare, a partire dagli attuali obblighi normativi, le misure necessarie all’aggiornamento continuo delle competenze sul tema.

Tra le economie del G7 l’Italia è ultima in termini di alfabetizzazione finanziaria. Inoltre, la crescente evoluzione di prodotti, servizi e normativa finanziaria impone un costante e rapido aggiornamento in termini di competenze tecniche e di finanza comportamentale. Per questi motivi, negli ultimi anni l’educazione finanziaria è diventata priorità di istituzioni politiche ed economiche. Diffonderne la conoscenza, a partire dalla scuola, è un obiettivo già in atto.

Oltre a costituire parte della cultura di “cittadinanza economica”, l’educazione finanziaria rientra anche nelle priorità e negli obblighi degli operatori. La direttiva ESMA, ripresa dal regolamento Consob, ha infatti stabilito la necessità di partecipare a programmi di formazione da parte di chi opera nel settore della consulenza e informazione finanziaria, per acquisire o mantenere un livello più qualificato e aggiornato di conoscenza su prodotti, mercati e scenari.

L’ecosistema formativo di Eurizon Capital per la diffusione della cultura finanziaria

“Eurizon ha una storia di successo nel trasmettere la conoscenza e una grande esperienza nella formazione”, ha detto Golinelli ad Affaritaliani.it, “Protagonisti nell’asset management in Europa e con una diffusa presenza internazionale, da sempre sentiamo di svolgere un ruolo sociale fondamentale per la gestione del risparmio e la costruzione del futuro del Paese. Anche per questo promuoviamo e diffondiamo la cultura finanziaria in Italia”.

Quello di Eurizon Capital, società a cui fa capo la Divisione Asset Management del Gruppo Intesa Sanpaolo, è un vero e proprio ecosistema formativo che si rivolge, da anni, a differenti target: “Con MIAMa, Master Interno di Asset Management, ci indirizziamo ai nostri professionisti”, ha proseguito Golinelli, “trasferendo loro programmi di formazione dedicati al risparmio gestito per fare sharing di competenze verticali su temi differenti, come aggiornamento della normativa, mercati e gestione investimenti, equity, il multiasset, Esg invest, credito strutturato”.

Eurizon inoltre è parte attiva del programma, sviluppato da Assogestioni, che si rivolge agli studenti universitari, non soltanto studiosi di finanza, ma anche di altre materie affini: “Con Il tuo capitale umano vogliamo raccontare la professione dell’asset management ai giovani professionisti di domani”, ha specificato Golinelli. “Incontrandoli siamo anche pronti all’opportunità di trovare, fra loro, nuovi talenti da portare a bordo”. La partecipazione a questi incontri ha registrato sempre ottimi numeri, anche perché Eurizon è attenta a scegliere tematiche di reale interesse per le nuove generazioni: “Quest’anno”, ha raccontato Golinelli, “abbiamo portato in aula il tema ESG riscuotendo enorme successo fra i ragazzi, che sono molto più pronti e attenti, rispetto alle precedenti generazioni, a recepire l’idea di una finanza sostenibile”.

Per finire, a livello di reti di collocamento, Eurizon offre una Academy con pillole formative erogate in giornate dedicate con contenuti teorici e di prodotto. All’Academy si affianca WISE, una piattaforma digitale in linea con i principi della direttiva ESMA e con il regolamento Consob, per aiutare clienti, reti distributive e clienti istituzionali a mantenere aggiornate le loro competenze.

L’ultimo arrivato nell’ecosistema formativo Eurizon. WISE, la piattaforma di education con contenuti personalizzati compliant alla direttiva ESMA e al Regolamento Consob, fruibili da remoto, grazie al digitale

Gli ultimi trend di mercato mostrano l’efficacia dei sistemi digitali per la crescita professionale, in particolare in ambiente mobile a portata di tap. È questa l’idea che ha portato a sviluppare WISE, una piattaforma digitale integrata e permanente di Education per lo sviluppo del business, basata anche su tecniche di adaptive learning che facilitano il processo di apprendimento.

“WISE è una soluzione formativa di altissima qualità che mette a disposizione delle reti di collocamento contenuti formativi eccellenti per raggiungere e mantenere i requisiti di conoscenza e competenza richiesti oggi dal Regolatore ai Consulenti Finanziari”, ha spiegato Golinelli.

Il programma Consob-ESMA Compliant è realizzato in collaborazione con la Scuola di Direzione Aziendale dell’Università Bocconi. Oltre al pool di docenti accademici, concorrono alla formazione di WISE alcuni operatori esperti che lavorano in Eurizon e che portano la loro conoscenza di prodotti, strumenti e scenari in quanto protagonisti sul campo. I contenuti del progetto di “Formazione Professionale Consob-ESMA Compliant sono idonei non solo a ottemperare al Regolamento Consob n.20307 del 2018, ma anche a soddisfare l’obbligo di formazione previsto per il mantenimento della certificazione di European Investment Practitioner e European Financial Advisor rilasciata da EFPA, nonché per la preparazione all’esame per il conseguimento della certificazione.

WISE: il digitale al servizio di una formazione personalizzata

WISE si basa su un modello Pick&Pack. I learning object potranno essere “prelevati” (Pick) da una library centrale per essere impacchettati (Pack) e costruire il percorso formativo personalizzato. Frammentando così gli oggetti, sarà facile anche in futuro mantenerli aggiornati o aggiungerne. “In questo modo”, continua Golinelli, “possiamo garantire un’offerta di contenuti aperta e modulare, in linea con le esigenze dei differenti target e seniority”.

Il digitale consente altresì di fruire dei contenuti da remoto, quando e dove si preferisce, per un’autogestione della formazione nel rispetto della normativa. La flessibilità del mezzo comporta la possibilità di usufruire di test di autovalutazione, in preparazione del test di verifica finale ai fini dell’ottenimento della certificazione di competenze. “Grazie all’App dedicata”, ha approfondito Golinelli, “è possibile non solo gestire l’apprendimento in mobilità ma anche valutare, strada facendo, di aver acquisito le competenze necessarie”.

WISE: formazione da remoto e in aula con percorsi taylor-made

La piattaforma comprende video lezioni con programmi “certificati” in coerenza con le normative vigenti, webinar su scenari di mercato e attualità finanziaria, format specifici di Learning Object per trasmettere efficacemente caratteristiche e benefici dei prodotti, percorsi disegnati su esigenze custom, incontri in aula, eventualmente integrati con percorsi online.

Il prossimo autunno, in prossimità del mese dell’educazione finanziaria, previsto per ottobre, gli esperti di Eurizon intensificheranno il proprio impegno formativo verso le reti di distribuzione e i consulenti finanziari, con un calendario di incontri.

Commenti
    Tags:
    wise eurizoneurizon capitaleurizon intesa sanpaoloeducazione finanziaria eurizonwise educazione finanziariagolinelli eurizondirettiva esmaregolamento consobconsulenza finanziariaformazione professionisti finanzacultura finanziariagestione risparmioequityesgmiama eurizonacademy eurizonreti di collocamento eurizonfinanza sostenibileformazione professionale consob-esma compliantformazione digitaleottobre mese dell’educazione finanziariaeuropean investment practitionereuropean financial advisor
    Loading...
    i più visti

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    DS7 Crossback, sotto il cofano il nuovo motore benzina da 225 CV

    DS7 Crossback, sotto il cofano il nuovo motore benzina da 225 CV

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.