A- A+
Spettacoli
Arena di Verona, Al Bano e Sgarbi fischiati e cacciati da palco: "Fascisti"

Al Bano e Sgarbi sono stati fischiati ieri sul palco dell'Arena di Verona durante una commemorazione per Battiato. Dalla platea sono arrivati gli insulti: "Fascisti"

Ieri sera è stata una serata piuttosto strana per Al Bano e Vittorio Sgarbi. La coppia è salita sul palco dell'Arena di Verona in occasione di un evento per ricordare Franco Battiato a cui hanno partecipato altri artisti come Gianni Morandi, Fiorella Mannoia, Jovanotti e Morgan. Al Bano e Sgarbi avrebbero voluto rendere omaggio all'artista recentemente scoparso ma sono stati accolti da un nugolo di fischi che li hanno costretti a scendere dal palco. Non solo, dalla platea sono arrivati anche improperi e l'accusa di essere fascisti. 

"Gli insulti? Incomprensibili. Direi i 5 minuti più inutili della mia vita artistica", sono e parole di Al Bano riportate da Il Corriere della Sera. "Io e Sgarbi eravamo ad Abano, c’era una manifestazione del personaggio dell’anno e mi hanno premiato.  - racconta il cantante pugliese - Terminata la serata Sgarbi mi dice: 'Andiamo all’Arena di Verona che c’è anche mia sorella'. Arriviamo, e il direttore artistico Gianmarco Mazzi ci porta dietro le quinte. Io non sapevo nulla. Vittorio mi dice 'Dai saliamo sul palco'. Entriamo e la gente urla 'Fascisti, fascisti'. Mi son trovato in un girone dantesco. Mi chiedevo “sogno o son desto?”. A quel punto mi sono scusato e sono uscito". Perché l'insulto 'fascista'? "Questo proprio non lo so. Sono antipolitico da sempre".

Al Bano può almeno consolarsi per essere diventato nonno per la terza volta. A Zagabria è infatti nata Rio Ines, terzogenita della figlia Cristel.

Commenti
    Tags:
    al banosgarbiarea di veronaal bano fischiato





    in evidenza
    La vendetta di Taylor Swift in un brano: "revenge song" contro il suo ex

    L'attacco a Fernando Alonso

    La vendetta di Taylor Swift in un brano: "revenge song" contro il suo ex

    
    in vetrina
    Boom per Salone del Mobile 2024 e Fuorisalone: i numeri tornano ai livelli pre Covid

    Boom per Salone del Mobile 2024 e Fuorisalone: i numeri tornano ai livelli pre Covid


    motori
    Opel celebra 125 anni dalla nascita della produzione industriale dell’ auto

    Opel celebra 125 anni dalla nascita della produzione industriale dell’ auto

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.