A- A+
Spettacoli
Ascolti Tv Auditel, flop Parodi: surclassata da D'Urso, insidiata da Raznovich
Da Instagram

Gli ascolti Tv e i dati Auditel di domenica 3 febbraio 2019 in fascia pomeridiana vedono dipanarsi un altro flop di Cristina Parodi. Dopo gli insuccessi della sua conduzione di Domenica In l'anno scorso, prima dell'avvento della salvatrice Mara Venier che ha riportato in auge il salotto domenicale di Rai1, ora alle redini de La Prima Volta, la signora Gori soccombe di nuovo nel pomeriggio domenicale dissipando lo share di Zia Mara che la precede.

La Prima Volta, ieri pomeriggio, si è infatti fermata a 1.907.000 spettatori pari al 10,97%, mentre Domenica Live su Canale 5 conquistava 2.846.000 spettatori con il 16.5% e picchi di 3.500.000 spettatori. E non soltanto Cristina veniva surclassata dal caterpillar D'Urso, ma subiva anche gli attacchi della concorrenza interna di Kilimangiaro – Storie in onda su Rai3, che otteneva 1.776.000 spettatori con il 10.3%. 

Avevamo dato fiducia a La Prima Volta, segnalando che aveva tutti i requisiti per crescere, ma evidentemente era una previsione troppo ottimistica visto che, a conti fatti, la Parodi perde sempre più terreno a favore del ciclone D'Urso e ora - in maniera inquietante per Rai1 - anche di Camila Raznovich, conduttrice di Kilimangiaro su Rai3. 

Tags:
ascolti tvauditeldomenica 3 febbraio 2019barbara d'ursocristina parodicamila raznovichdomenica livela prima voltakilimangiaro
in evidenza
Arriva l'aria polare dalla Svezia Fine maggio brividi. Previsioni

Meteo

Arriva l'aria polare dalla Svezia
Fine maggio brividi. Previsioni

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari SEA, Air Canada lancia il collegamento non-stop tra Milano Malpensa e Montreal

Scatti d'Affari
SEA, Air Canada lancia il collegamento non-stop tra Milano Malpensa e Montreal


casa, immobiliare
motori
Al Lingotto apre  “FIATCafé500”

Al Lingotto apre  “FIATCafé500”


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.