A- A+
Spettacoli
Ascolti Tv: Caduta Libera insidia L'Eredità, Gerry Scotti meglio di Bonolis

Gli ascolti Tv e i dati Auditel di martedì 14 maggio 2019 fotografano una situazione frequente nell'ultimo periodo, e relativa alla fascia preserale. 

L'Eredità, condotto da Flavio Insinna su Rai1, prevale sempre ed è il programma più visto della sua fascia oraria, ma la concorrenza di Caduta Libera condotto da Gerry Scotti su Canale 5 si fa più insidiosa rispetto a quella di Avanti un Altro il cui padrone di casa era Paolo Bonolis.

A quest'ultimo, Insinna dava almeno quattro-cinque punti di distacco ogni sera, mentre Gerry Scotti si allontana dal Flavione nazionale di soli due punti circa in media.

Ieri, per esempio, L’Eredità – La Sfida dei Sette ha raccolto 2.768.000 spettatori (19.8%) mentre L’Eredità ha conquistato 4.191.000 spettatori (23.5%). Su Canale 5 invece Caduta Libera – Inizia la Sfida ha segnato 2.453.000 spettatori con il 18.1% di share e Caduta Libera ha totalizzato 3.723.000 con il 21.4% di share.  La battaglia è senza esclusione di colpi, visto che Caduta Libera è riuscito in un'occasione a distaccarsi soltanto di un punto dall'Eredità, e si preannuncia cruenta nelle prossime due settimane. 

Un periodo professionale piuttosto felice per Gerry Scotti, presente in video in due trasmissioni di grande successo. Striscia la Notizia accanto a Michelle Hunziker e per l'appunto Caduta Libera, senza contare l'ospitata speciale della settimana scorsa da Maria De Filippi ad Amici quale giurato. 

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
ascolti tvauditelmartedì 14 maggio 2019l'ereditàflavio insinnapaolo bonlisavanti un altrocaduta liberagerry scotti
in evidenza
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi

CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

i più visti
in vetrina
Meteo, Hannibal e un maggio bollente: fino a 51 gradi. Previsioni

Meteo, Hannibal e un maggio bollente: fino a 51 gradi. Previsioni


casa, immobiliare
motori
Incentivi auto 2022: Stellantis guida la transizione zero emissioni in Italia

Incentivi auto 2022: Stellantis guida la transizione zero emissioni in Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.