A- A+
Spettacoli
Bob Dylan ha venduto 6000 pezzi del suo archivio segreto

Seimila pezzi dalla collezione privata di Bob Dylan - testi scritti a mano, contratti. lettere, registrazioni audio e video - sono stati venduti alla George Kaiser Family Foundation e alla University of Tulsa per un valore stimato tra i 15 e i 20 milioni di dollari. La maggior parte dei reperti saranno in mostra al Gilcrease Museum di Tulsa.

Tra le chicce figurano il taccuino di Blood On The Tracks, con i testi scritti a mano di Chimes of Freedom, Ballad of a Thin Man e Dignity, oltre alle riprese video del live del 1980 al Massey Hall di Toronto, quelle del 1993 al Supper Club di New York e delle prove del 1975 per Rolling Thunder Revue. Ma ci sono anche migliaia di registrazioni e una cartolina del 1978 inviata da Barbra Streisand.

Secondo Ben Sisario del New York Times - che ha potuto visionare in anteprima parte del materiale - i documenti sono «più vasti e profondi di quanto anche il maggior esperto di Dylan si potesse immaginare»

Da decennni molti oggetti di miti della musica, dai Beatles ai Rolling Stones - sono venduti alle case d’asta, ma Bob Dylan (il cuo vero nome è  Robert Allen Zimmerman) aveva tenuto per sé i pezzi della collezione.

Il cantante ha iniziato a suonare alla fine degli anni Cinquanta e oggi, a 74 anni, continua la sua carriera, basti pensare che nel 2015 è uscito un suo nuovo disco – Shadows in the Night – e ad aprile sarà in tour in Giappone.

Tags:
bob dylanpetrolierearchivio segretoinedititulsa
in evidenza
Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

verso un mondo più sostenibile

Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

i più visti
in vetrina
Claudia Romani attaccante di sfondamento: 4 gol (foto da urlo!) per l'Italia

Claudia Romani attaccante di sfondamento: 4 gol (foto da urlo!) per l'Italia


casa, immobiliare
motori
Ford ed Herme testano i veicoli a guida autonoma per le consegne a domicilio

Ford ed Herme testano i veicoli a guida autonoma per le consegne a domicilio


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.