A- A+
Spettacoli
Chi l'ha visto, Sciarelli si arrabbia e impreca in diretta

Federica Sciarelli perde il suo noto aplomb per un momento durante la diretta di  "Chi l'ha Visto". Tutto è avvenuto nel corso di un collegamento telefonico con l'avvocato di Roberto Obert, accusato insieme a Gabriele Defilippi dell'omicidio di Gloria Rosboch.

Il legale sosteneva fosse stato Defilippi a strangolare la povera professoressa mentre il suo assistito si trovava alla guida, la conduttrice a quel punto ha detto: «È difficile da credere che Obert non si sia reso conto di quello che succedeva nell’abitacolo, avvocato! Avranno fatto vedere al suo assistito la macchina che stava lì, in quella piazza… C’è proprio il tracciato di queste macchine che stanno lì vicino alla scuola, si vede la professoressa, la macchina di Obert, proprio la sua".

Quindi ha aggiunto: "Poi lei è l’avvocato di Obert, ma io le voglio dire una cosa e credo di dirla a nome di tanti telespettatori: c’è una via d’uscita. Cioè, se uno che non è un assassino, è in macchina con uno che sta strozzando una donna… ma insomma, Dio buono, avrà pure la possibilità di frenare oppure di andare direttamente verso i carabinieri".

Immediatamente su Twitter sono partiti una serie di cinguettii sul tema a suon di l'hashtag #chilhavisto, che come ogni mercoledì domina la classifica dei trend topic.

Tags:
chi l'ha vistosciarellidiretta
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Renault Arkana e-tech 145, la nouvelle vague diventa ibrida

Renault Arkana e-tech 145, la nouvelle vague diventa ibrida


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.