A- A+
Spettacoli
Crozza compra casa in Lucchesia. Ma sarà vero? Parola di Proto

Maurizio Crozza, popolare showman e comico, avrebbe formalizzato l’acquisto di una splendida villa in provincia di Lucca. L’antica dimora, a quanto pare, si estende su una superficie di interni di circa 1.200 metri quadri e di esterni di circa 6 ettari.

La notizia è stata diffusa inizialmente dal quotidiano "la Nazione" e poi ripresa da altre testate, tra cui Libero. Ma sarà vero? La fonte, come spiegato dallo stesso giornale, è la Proto Group Ltd, società di consulenza immobiliare inglese, fondata da Alessandro Proto, che si occupa dei patrimoni immobiliari di calciatori ed esponenti del mondo dello spettacolo. Una notizia da prendere "con le pinze", dato che spesso questi comunicati stampa sono frutto di abili azioni di comunicazione...

E stavolta come andrà? Forse sul caso Crozza il "pentito" Proto stavolta ha detto la verità? E' vero o un vero falso? Il giallo continua, mentre Proto se la starà ridendo sotto i baffi...

Proprio pochi giorni fa, per la prima volta, Alessandro Proto ha raccontato la sua storia ad Affaritaliani.it (VIDEO) spiegando come dal niente sia diventato per la stampa italiana un famoso 'enfant prodige' della finanza nazionale, rivelando i segreti e i trucchi per rendere una notizia falsa, vera.

 E ora aspettiamo la reazione di Maurizio Crozza...

 

 

Tags:
crozza casa luccacrozza casa lucchesiacrozza villa proto
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Mercedes-Benz GLE 350 de 4MATIC: come ritrovare il gusto del viaggio

Mercedes-Benz GLE 350 de 4MATIC: come ritrovare il gusto del viaggio


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.