A- A+
Spettacoli
Al via Filming Italy Los Angeles 2022, il Cinema lancia un appello per la pace

Il Filming Italy Los Angeles apre con un minuto di silenzio contro la guerra in Ucraina. In un video il richiamo al rispetto dei diritti umani

La settima edizione del Filming Italy Los Angeles si apre nel nome della sensibilizzazione contro la guerra in Ucraina con un minuto di silenzio e di raccoglimento per i fatti di questi ultimi giorni. Il mondo del Cinema risponde alle violenze della guerra con un appello di speranza da parte degli artisti che dopo i due anni di pandemia, si sono ritrovati, in uno dei primi eventi in presenza nel 2022, a stringersi, metaforicamente, intorno alle vittime della guerra in corso con un messaggio di pace per scongiurare il proseguimento di un assurdo conflitto e il richiamo al rispetto dei diritti umani.

In un video nella giornata inaugurale della settimana del Festival, che si concluderà il 3 marzo, tutti gli artisti ospiti del Filming Italy Los Angeles si sono mobilitati per far sentire la loro voce contro la guerra.

L'atmosfera rispetto alla grande attesa per un programma che si articola ricco di sorprese e con tanti ospiti rimane sospesa nella speranza che il conflitto possa essere risolto il prima possibile con lo stop alla violenze in atto.

Con questa speranza, scorrono in un altro video frasi di Gino Strada fondatore di Emergency per tutta la sua vita impegnato per un futuro senza guerra: “Spero che si rafforzi la convinzione che le guerre tutte le guerre sono un orrore. E che non ci si può voltare dall'altra parte, per non vedere le facce di quanti soffrono in silenzio”. E ancora “Credo che la guerra sia una cosa che rappresenta la più grande vergogna dell'umanità. E penso che il cervello umano debba svilupparsi al punto da rifiutare questo strumento sempre e comunque in quanto strumento disumano”.

Nonostante la situazione di tensione si va avanti con il programma. Il live de Il Volo apre la settimana del festival con i tre giovani tenori, che riceveranno il Filming Italy Los Angeles Music Award, dopo l'esibizione sul palco dell’Harmony Gold Theater con un recital dedicato al Maestro e compositore premio Oscar Ennio Morricone.

(segue)

Commenti
    Tags:
    cinemacrisi ucrainafilming italy los angeles 2022





    in evidenza
    Oscar 2024, è allarme pubblicità? La Disney va a caccia di inserzionisti

    Spot ancora invenduti a due settimane dall'evento. I prezzi

    Oscar 2024, è allarme pubblicità? La Disney va a caccia di inserzionisti

    
    in vetrina
    Federica Masolin non lascia del tutto, Vicky Piria new entry: la rivoluzione di Sky F1

    Federica Masolin non lascia del tutto, Vicky Piria new entry: la rivoluzione di Sky F1


    motori
    GIMS 2024: De Meo Renault chiede un "Airbus" dell'auto elettrica

    GIMS 2024: De Meo Renault chiede un "Airbus" dell'auto elettrica

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.