A- A+
Spettacoli
Giulia Innocenzi a Le Iene dopo Santoro e l'addio a Giornalettismo

Giulia Innocenzi a Le Iene dopo Santoro e l'addio a Giornalettismo

New entry a Le Iene, la trasmissione di Italia dà il benevenuto a Giulia Innocenzi ex direttrice editoriale di Giornalettismo (che ha lasciato a inizio febbraio dopo 7 mesi). La Innocenzi, che venne lanciata qualche anno fa Michele Santoro, passa dunque a Mediaset e andrà a dirigere il sito de Le Iene.

Giulia Innocenzi a Le Iene. Il post d'addio a Giornalettismo

Poche settimane fa il post di commiato, pubblicato su Facebook, a Gionalettismo.

"Mi avete insegnato tanto. Una redazione piccola che ogni giorno affronta il mondo armata di passione e cura.
Internet può tirare fuori dal giornalismo il peggio di se’, in una caccia disperata ai clic senza alcuna etica. Donnine nude, dettagli di stupri efferati, chi si è fidanzato con chi e chi ha lasciato chi. Molti pensano che al lettore vada dato solo questo, perché sarebbe lo stesso lettore a chiederlo. Noi non ci abbiamo mai creduto, e sono stati gli stessi lettori a darci la forza per andare avanti e a dirci che quella era la strada giusta da perseguire. E così abbiamo deciso di spendere il nostro lavoro anche per denunciare le storture di internet. La battaglia contro le bufale è diventato un marchio di fabbrica di Giornalettismo. Memorabili alcune delle iniziative lanciate con la presidente della Camera Laura Boldrini, come il video in cui era lei stessa a ridere e a deridere le bufale sui suoi infiniti parenti a spese di Montecitorio. E non abbiamo mai avuto paura di dare un punto di vista netto sul mondo, che è sempre stato quello in difesa dei diritti dei più deboli e di chi i diritti proprio non li ha, senza fare sconti a nessuna parte politica, dalla parte dell’ambiente e degli animali, contro il razzismo, il maschilismo e l’omofobia. Da subito abbiamo denunciato delle forme di fascismo sempre più evidenti che hanno cominciato a manifestarsi nel nostro Paese. Sarà per questo che la rivista di CasaPound ci ha definito la “testata di estrema sinistra semicolta”? Quale onore!
Ora le nostre strade si dividono. Parte per me una nuova sfida, che affronterò con il mio bagaglio di battaglie che mi stanno a cuore e con la massima serietà che deve sempre contraddistinguere il nostro mestiere. In quel bagaglio ora posso portare con me anche tutto quello che mi avete insegnato e le belle persone che siete. Sarò una vostra assidua lettrice, e so che mi concederete ogni tanto anche un pizzico di nostalgia.
In bocca al lupo anche a voi Giornalettisti!"

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
giulia innocenzigiulia innocenzi le ienegiulia innocenzi giornalettismo
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza

Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza


casa, immobiliare
motori
CUPRA Born: il suono della natura per farsi sentire

CUPRA Born: il suono della natura per farsi sentire


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.