A- A+
Spettacoli
Caprarica ad Affari: "Rai di incompetenti, meglio Tirana"

"Io avevo rotto con questa Rai un anno fa, guidata da un gruppo dirigente incompetente. Come si è visto anche nelle ultime vicende. E quando Becchetti mi ha fatto quest'offerta onestamente ci ho pensato, perché poi sentivo il bisogno - dopo aver lavorato ininterrottamente per più di quarant'anni - di fermarmi un attimo. Di riflettere, di tirare un po' di fila. E di concentrarmi di più sulla mia attività di scrittore che è impegnativa". Lo spiega Antonio Caprarica, volto storico delle sedi estere Rai e oggi capo delle news di Agon Channel in un'intervista al direttore di Affaritaliani.it Angelo Maria Perrino. E aggiunge: "Però mi è piaciuta la follia dell'impresa. Molti possono giudicarla folle. Fare una televisione delocalizzata. Farla dall'Albania, trasmette in Albania, ma irradia in Italia e si occupa di Italia. Quando noi chiacchieriamo di globalizzazione, di mondo senza frontiere... questo è quello che stiamo mettendo in pratica. L'Albania dista da Roma un po' meno di quanto dista Milano da Palermo".

Lei sarà in Albania?
"Sì io e le mia famiglia saremo lì. Sono un salentino giramondo. Io ho 63 anni e questa sarà la mia ultima sfida professionale".

Ha avuto una buona offerta?
"Totalmente secondario. Per me è stato decisivo poter creare qualcosa, creare una televisione nuova".

Come sarà l'area news di Agon Channel?
"Saranno tg di 10 minuti, fondamentalmente a conclusione dei programmi. Il pubblico seguirà i suoi reality, programmi di game e via dicendo. Alla fine di essi sa che troverà il nostro telegionale. Non ci sono ore fisse, se non quelli delle 8, 12.45, 20"

Alle 20 sarà battaglia sulla fascia calda...
"No, siamo un'altra cosa. Quelli che seguono noi non seguono le corazzate. Vogliono un'informazione rapida, essenziale, veloce, sintetica. Con un punto di vista diverso. Perché da noi non ci sono i pastoni politici e le solite cose"

Un punto di vista internazionale...
"Assolutamente sì. Italia, mondo"

Aprirà il suo tg con Renzi?
"La vedo dura, a meno che non annunci che ha tagliato le tasse del 10%, un taglio operativo reale. O che annunci che ha dato soldin per risanare il Lambro o il Seveso. Di Renzi che discute se il Pd ha l'anima di sinistra oppure no.. lascio questo tema ai cultori di metafisica politica".

Quale sarà la linea politica?
"La distanza da tutti. Il punto di vista dell'interesse nazionale e del pubblico"

Dicevano che lei era nell'area dalemiana...
"Ma guardi, se uno vuole, io ero proprio nell'area stalinista. Tutti noi abbiamo una storia.... chi non ce l'ha è un cretino. Io ho una storia di uomo di sinistra, che trent'anni dopo ha scritto un un libro per dire 'ci vorrebbe una Tatcher'. Sì ho buoni rappporti con D'Alema, ho la fortuna di conoscerlo, di stimarlo. Sospetto che il mio editore non condivida le mie simpatie giovanili. Oggi tutti sanno che ho apprezzato Tony Blair, così come ho apprezzato Margareth Tatcher. Ieader politici che hanno il coraggio di fare le riforme"

 

Tags:
capraricaagon channel
in evidenza
Arriva l'aria polare dalla Svezia Fine maggio brividi. Previsioni

Meteo

Arriva l'aria polare dalla Svezia
Fine maggio brividi. Previsioni

i più visti
in vetrina
Lukaku torna all'Inter? No colpo di scena, c'è il Milan. Calciomercato news

Lukaku torna all'Inter? No colpo di scena, c'è il Milan. Calciomercato news


casa, immobiliare
motori
Al via gli ordini della nuova Jeep Grand Cherokee 4Xe hybrid

Al via gli ordini della nuova Jeep Grand Cherokee 4Xe hybrid


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.