A- A+
Spettacoli
Rai1 spopola al Globo D'Oro con Il nome della Rosa e L'Amica Geniale

Rai1 e RaiFiction hanno vantato grandissimi successi di pubblico nella scorsa stagione televisiva, uno dei quali premiato dall'Associazione Stampa Estera in Italia nell'ultima edizione del Globo D'Oro, tenutasi a Villa Wolkonsky, residenza romana dell'ambasciatore britannico.

Parliamo de L'Amica Geniale, la celebrata fiction tratta dai romanzi di Elena Ferrante, serie televisiva diretta da Saverio Costanzo che ha lanciato - fra gli altri interpreti - la piccola Ludovica Nasti, premiata per l'appunto con il Globo D'Oro per la sua convincente interpretazione.

Altro riconoscimento lusinghiero per la Rai è stato il premio alla miglior serie Tv assegnato al Nome della Rosa, anch'esso tratto da un'opera letteraria, in questo caso di Umberto Eco, una serie che si è prefissata l'ambizioso obiettivo di portare nel prime time di Rai1 la filosofia medievale, le faide tra francescani e le dispute teologiche sulla povertà di Cristo.

Una scommessa audace che non ha ottenuto ascolti altissimi ma che, ovviamente, ha assolto alla funzione divulgativa e pedagogica del Servizio Pubblico, come un tempo accadeva con opere quali I Fratelli Karamazov, Jane Eyre e così via, dirette per la televisione da personaggi quali Sandro Bolchi e Anton Giulio Majano. 

Benché audace e decisamente non facile, la sfida accettata da RaiFiction, dalla sua capace e sensibile anima che è la direttrice Eleonora "Tinny" Andreatta" e dal regista Giacomo Battiato nel portare sugli schermi il trattato filosofico di Umberto Eco "travestito" da thriller medievale, è stata riconosciuta dall'Associazione Stampa Estera che, assai giustamente a nostro avviso, ha tributato un ambitissimo premio alla fiction. 

Secondo il verdetto della giuria, Il Nome della Rosa di Giacomo Battiato "racconta la storia di un grande cambiamento, l’inizio dell’Era Moderna e i problemi della società, temi che possono sembrare molto lontani ma che sono profondamente attuali: immigrazione e conseguente integrazione, il dibattito religioso, politico e umano, temi raccontati magistralmente in questa serie".

Tinny Andreatta ha così replicato alla consegna del premio: "E' un riconoscimento alla qualità di un progetto e alla sua ispirazione profonda. Il Premio viene a confermare la dimensione internazionale della serie – dal cast all’impianto della produzione- e della strategia coproduttiva che l’ha realizzata. E, nelle motivazioni, sottolinea l’ambizione di una sfida volta a rendere l’attualità dei grandi temi che la storia di Umberto Eco contiene, la conoscenza contro l’oscurità, la tolleranza e il dialogo contro le discriminazioni, la cultura contro la violenza".

La direttrice ha inoltre aggiunto: "E’ un giudizio importante", che con felicità condividiamo con Palomar, 11 marzo Film e Tele München Group, e che aggiunge spessore al successo della serie e, in generale, al lavoro di Rai Fiction e alla fiction del servizio pubblico".

Tags:
ascolti tvauditelglobo d'ororaifictionrai1eleonora andreattail nome della rosal'amica genialegiacomo battiatoludovica nastisaverio costanzo
Loading...
Loading...
i più visti


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Mercedes-Benz Classe C: una storia tutta da raccontare

Mercedes-Benz Classe C: una storia tutta da raccontare


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.