A- A+
Spettacoli
Roberto Giacobbo torna alla grande su Rete4 con "Freedom - Oltre il Confine"
Roberto Giacobbo, conduttore di Freedom - Oltre il Confine"
con il direttore di Rete4 Sebastiano Lombardi

I tantissimi spettatori orfani di Voyager e di Roberto Giacobbo possono gioire.

Già perché, giovedì 20 dicembre in prima serata su Rete4, il divulgatore più "pop" della Tv è tornato alla grande con un nuovo programma dal titolo Freedom - Oltre il confine.

Un titolo quanto mai azzeccato per l'amatissimo giornalista che, in tutta libertà, la lasciato Rai2 per avventurarsi oltre i confini di Mediaset, iniziando una nuova avventura. Il debutto di Giacobbo su Rete4 ha destato molta curiosità e aspettativa, e un comunicato stampa ufficiale descrive dettagliamente il programma che ieri sera lo ha visto di nuovo protagonista in prime time. 

"Roberto Giacobbo approda a Mediaset" leggiamo nel comunicato, "ritrovando il proprio inconfondibile stile: un approccio diretto e pop alla divulgazione, fatto di presenza sul campo, incontri con i testimoni dei fatti, grandi personaggi e tante domande. «Domande per le quali ancora non esiste risposta - dice Giacobbo - perché conoscenza è curiosità e viaggio. Mai dogma indiscutibile»."

Ci viene anche fornito qualche esempio "dello stile con cui «Freedom» tratterà i suoi temi":

"Davvero il 14esimo obelisco di Roma è sepolto sotto il Senato? La guardia scelta del Faraone poteva essere composta dagli antichi sardi, arrivati in Egitto più di 3.000 anni fa? La penicillina è stata scoperta dal Premio Nobel Alexander Fleming o da un italiano?"

"Il team di Giacobbo ha visitato Messico, Stati Uniti, Egitto. E poi Roma, Venezia, Napoli, insieme a Sardegna, Isola d'Elba e altre location sorprendenti, sia reali che virtuali". E per giunta la rete diretta da Sebastiano Lombardi non ha badato a spese offrendo a Giacobbo i migliori mezzi disponibili. "Grazie alle migliori tecnologie di ripresa disponibili sul mercato, all’uso della realtà aumentata e interviste dirette che diventano dialogo vivo - la narrazione di «Freedom» è così ricca e coinvolgente da far sentire lo spettatore dentro l’arte, dentro l’archeologia, dentro la storia".

E ancora: "Tra le altre curiosità di «Freedom», che viene trasmesso dal Centro Palatino di Roma, il fatto che Roberto Giacobbo compaia su un monitor di sei metri, da dove - caso unico nel panorama televisivo italiano - pone domande a ospiti ed esperti senza essere fisicamente presente in studio".

Freedom - Oltre il confine è un programma di Roberto Giacobbo, scritto con Irene Bellini, Valeria Botta, Massimo Fraticelli, Maurizio Gianotti e Marco Zamparelli. Alla regia, Francesco Anzalone e Paolo Parisotto.

 

 

 

 

 

 

Commenti
    Tags:
    roberto giacobboascolti tvauditelfreedomrete4voyager
    in evidenza
    Ludovica Pagani incanta Cannes Forme mozzafiato e abito Missoni

    Il suo look infiamma la Croisette: FOTO

    Ludovica Pagani incanta Cannes
    Forme mozzafiato e abito Missoni

    i più visti
    in vetrina
    Scatti d'Affari Design Week 2022: per la prima volta le creazioni del lighting designer Entler

    Scatti d'Affari
    Design Week 2022: per la prima volta le creazioni del lighting designer Entler


    casa, immobiliare
    motori
    Peugeot E-Rifter, il multispazio elettrico adatto a differenti esigenze

    Peugeot E-Rifter, il multispazio elettrico adatto a differenti esigenze


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.