A- A+
Spettacoli
Rosita Celentano e il suo Sanremo: "Sembravamo 4 autistici". Poi si scusa

"Sembravamo quattro autistici", ha detto Rosita Celentano a Domenica In, parlando delle gaffe fatte con a Paola Dominguin, Danny Quinn e Gianmarco Tognazzi, durante la conduzione del Festival di Sanremo del 1989. In rete si sono scatenate polemiche per il termine 'autistici'.

Rosita Celentano quando ha visto quanto stava accadendo ha chiesto subito scusa in diretta. Mara Venier le ha ridato la parola e lei ha precisato:  “Purtroppo ho usato una parola, mi è sfuggita, quindi chiedo scusa, non era veramente mia intenzione offendere nessuno, a volte ci sono dei modi di dire nella vita di tutti i giorni (…). Quindi chiedo scusa se si è sentito qualcuno veramente colpito direttamente. Mi spiace, mi spiace veramente. Le persone direttamente interessate se ne accorgono. Non era voluta”.

“E’ giusto chiedere scusa, mi associo a quanto detto da Rosita”, ha chiosato Mara Venier.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    rosita celentanorosita celentano sanremoautistici
    in evidenza
    CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

    Pnrr e opportunità per le Pmi

    CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

    i più visti
    in vetrina
    Meteo, Italia nella morsa del caldo africano di Hannibal, picchi fino a 34°C

    Meteo, Italia nella morsa del caldo africano di Hannibal, picchi fino a 34°C


    casa, immobiliare
    motori
    Volkswagen presenta i nuovi suv ID.5 e ID.5 GTX coupé 100% elettrici

    Volkswagen presenta i nuovi suv ID.5 e ID.5 GTX coupé 100% elettrici


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.