A- A+
Esteri
Altro che Grecia, la Germania ha un piano segreto per lasciare l'euro


Di Alberto Maggi (@AlbertoMaggi74)


La Germania è stanca dell'Europa. E soprattutto del Sud-Europa, Italia in testa, sempre pronta a chiedere e a supplicare e che non rispetta le regole. Almeno così la pensano a Berlino. Secondo quanto risulta ad Affaritaliani.it, alcuni deputati al Bundestag della Csu, la sorella bavarese della Cdu di Angela Merkel, avrebbero messo a punto un dossier denominato "Piano di emergenza nazionale per il ritorno al marco tedesco". In sostanza, ambienti della destra al governo in Germania sono già pronti all'eventualità che l'Unione europea e soprattutto l'Eurozona si dissolvano. Da un lato Mario Draghi "troppo morbido" dall'altro gli stati come la Grecia, l'Italia e il Portogallo che non rispettano le regole o che cercano sempre un modo per non rispettarle. Per non parlare poi della Francia, che di fatto ha stracciato la regola del 3 per cento. Che fare quindi? In cima ci sono gli interessi della Repubblica Federale Tedesca. Fino a quando l'euro riuscirà a garantire Berlino bene, ma nel momento in cui la Cancelliera dovesse capire che la situazione sta precipitando e che c'è il pericolo che vengano colpiti gi interessi della Germania a quel punto il piano dei deputati della Csu potrebbe diventare una priorità per l'esecutivo tedesco. Al di là delle dichiarazioni di facciata, dei sorrisi e delle strette di mano l'Europa rischia davvero di implodere. Anche senza Salvini o la Le Pen al potere.

Tags:
germaniamarco tedesco
in evidenza
Malocclusione dentale e abitudini Cos’è, come trattarla e conseguenze

Trattamento ortodontico

Malocclusione dentale e abitudini
Cos’è, come trattarla e conseguenze


in vetrina
BioNike presenta la nuova linea antietà Cosmeceutical

BioNike presenta la nuova linea antietà Cosmeceutical


motori
Dacia Spring si aggiudica il titolo di auto più Verde del Green NCAP 2022

Dacia Spring si aggiudica il titolo di auto più Verde del Green NCAP 2022

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.