A- A+
Esteri
Birmania: ribelli uccidono 15 militari, assaltata la scuola ingegneri esercito

Un attacco di una coalizione di gruppi ribelli contro un collegio militare nel nord della Birmania e altri obiettivi ha causato almeno 15 morti, la maggior parte membri delle forze di sicurezza. Lo ha riferito un portavoce militare.

L'attacco è stato rivendicato da Alleanza del Nord, una coalizione di gruppi ribelli nello stato Shan.    L'istituto finito nel mirino dei ribelli è l'Accademia dei servizi tecnologici di difesa a Pyin Oo Lwin, nell'ovest dello stato Shan, una scuola che forma ingegneri militari. Altri attacchi contro strutture governative sono stati registrati in quattro diversi punti nella regione, tra cui un ponte e un posto di blocco stradale per il controllo del narcotraffico. 

Commenti
    Tags:
    birmaniabirmania ribellibirmania ribelli militaribirmania ribelli uccidono militari
    in evidenza
    Cristina D'Avena, bikini esplosivo Fans: "Per tutti i puffi". LE FOTO

    Wanda, Fico e... Gallery Vip

    Cristina D'Avena, bikini esplosivo
    Fans: "Per tutti i puffi". LE FOTO

    i più visti
    in vetrina
    Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente

    Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente


    casa, immobiliare
    motori
    Mustang Mach-E: Il primo SUV completamente elettrico di Ford

    Mustang Mach-E: Il primo SUV completamente elettrico di Ford


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.