A- A+
Esteri
Coronavirus, Usa:Biden attacca Trump."Se non collabora morirà molta più gente"

Coronavirus, Usa:Biden attacca Trump."Se non collabora morirà molta più gente"

Joe Biden adesso passa all'attacco. Il presidente eletto Usa prova a stanare Trump. "Si profila un inverno molto buio a causa del coronavirus e morirà più gente se Donald Trump si rifiuta di cooperare. Abbiamo tutti concordato sul fatto che occorra far ripartire l'economia. Abbiamo bisogno di rimettere in pista i nostri lavoratori e questo significa mettere il virus sotto controllo", osserva Biden, avvertendo che la situazione "è destinata peggiorare prima di migliorare". I contagi negli Stati Uniti sono oltre 11 milioni e il tasso giornaliero di nuovi casi supera, di molto, i 100 mila.

"Il vaccino è importante ma è di scarsa utilità finché non si viene vaccinati. Come possiamo vaccinare oltre 300 milioni di americani? Qual è il piano di gara? E' un'impresa enorme riuscirci. Se aspettiamo fino al 20 gennaio per la pianificazione, restiamo indietro di oltre un mese mentre è importante pianificare ora, e che ci sia cooperazione". Biden ha dunque esortato il Congresso ad approvare il nuovo piano di aiuti per contrastare l'impatto del Covid sull'economia e ha promesso un sistema di tassazione più equo, con i ricchi e le grandi corporation che pagheranno la loro giusta quota. "E' arrivato il momento di premiare non solo la ricchezza ma anche il lavoro", ribadisce il presidente eletto.

Biden: con mio piano economia 3 mln posti "ben pagati"

Il presidente eletto Joe Biden annuncia la creazione di 3 milioni di posti di lavoro "ben pagati" con il suo piano economico. Lo ha detto durante il suo intervento da Wilimington, nel Delaware, promettendo una paga minima nazionale di 15 dollari l'ora.

USA: BIDEN, 'MANCATA CONCESSIONE TRUMP IMBARAZZO PER IL PAESE'

Il presidente americano eletto Joe Biden ha detto di trovare imbarazzante per il paese il rifiuto di Donald Trump di concedere la vittoria, ma ha assicurato che ciò non ridurrà la sua capacità. "Lo trovo più imbarazzante per il paese che debilitante per la mia capacità di far partire la mia presidenza", ha detto.

Biden: contratti pubblici solo per "Made in America"

Nessun contratto pubblico sara' aggiudicato a societa' che non producono in America. Lo ha detto il presidente eletto Joe Biden nel suo discorso sull'economia da Wilmington, nel Delaware.

= Biden: fisco sara' piu' equo,corporation faranno loro parte = (AGI) - Washington, 16 nov. - Il presidente eletto Joe Biden promette un sistema fiscale "piu' equo" negli Stati Uniti con le grandi societa' che pagheranno la loro giusta quota. Lo ha detto durante il suo intervento sull'economia, da Wilmington, nel Delaware, dopo essersi consultato con i Ceo di alcune grandi societa', da Gm a Microsoft. Biden ha definito l'incontro (via Zoom) con i capitani d'industria statunitensi "molto incoraggiante" per far ripartire l'economia

Commenti
    Tags:
    coronaviruscoronavirus usacoronavirus usa bidencoronavirus usa trumpbiden trumpvaccino usa





    in evidenza
    Elodie va in gol: San Siro e al Maradona, ma è mistero sui manifesti. Date e indizi

    Annuncio col giallo

    Elodie va in gol: San Siro e al Maradona, ma è mistero sui manifesti. Date e indizi

    
    in vetrina
    Pepsi, ristorante temporaneo in Duomo a Milano: atmosfere vintage e gusti americani

    Pepsi, ristorante temporaneo in Duomo a Milano: atmosfere vintage e gusti americani


    motori
    FIAT Professional, arriva il cambio automatico AT8 sul nuovo Ducato

    FIAT Professional, arriva il cambio automatico AT8 sul nuovo Ducato

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.